Monumento all'imperatrice Elisabetta nel Volksgarten

Parchi e giardini nel centro di Vienna

Stadtpark

Se state cercando un posto ideale per una foto ricordo, nello Stadtpark di Vienna lo troverete: ai piedi della statua dorata di Johann Strauß, uno dei monumenti più fotografati al mondo. Nello Stadtpark si trovano anche i monumenti di Franz Schubert, Franz Lehar e Robert Stolz, una statua di marmo del pittore Hans Makart, i busti di bronzo del compositore Anton Bruckner, del sindaco di Vienna Andreas Zelinka, durante il cui mandato fu creato lo Stadtpark, e molti altri. Lo Stadtpark è senza dubbio il parco viennese più ricco di monumenti e sculture. Prati, aiuole, qualche albero esotico e un ampio stagno fanno di questo parco un'oasi verde nel cuore della città. Il parco fu inaugurato nel 1862 dopo l'abbattimento delle antiche mura cittadine e la costruzione della Ringstraße e fu la prima area verde pubblica di Vienna.

Lo sapevate che fino al 1956 i visitatori dello Stadtpark dovevano pagare per poter sostare sulle sedie collocate nel parco?

Volksgarten e Burggarten

Se siete ammiratori dell'imperatrice Sissi, non perdetevi il monumento a Sisi nel Volksgarten. Gli estimatori di Mozart si recano in pellegrinaggio alla statua del genio della musica nel Burggarten. Il Burggarten, giardino in stile inglese, era il giardino privato dell'imperatore Francesco Giuseppe I, lo sposo dell'imperatrice Sissi. Nel 1919, tre anni dopo la morte del monarca, il Burggarten venne aperto al pubblico. Oggi ospita l'unico monumento dell'imperatore, eretto solo nel 1957 su iniziativa privata. Nel Burggarten si trova anche la Serra delle Palme, una delle più belle serre in stile Liberty costruita su progetto di Friedrich Ohmann. Questa oasi tropicale ospita la Casa delle Farfalle, dove oggi vivono centinaia di farfalle esotiche, e un caffè-ristorante con ambienti molto suggestivi.

Lo sapevate che il Volksgarten e il Burggarten si fregiano del titolo di patrimonio mondiale dell'umanità?

Parco del municipio

Dopo la visita al Parlamento e al Burgtheater conviene decisamente fare un salto al parco del municipio di Vienna. Il parco, che ha una struttura simmetrica, è situato tra l'Università e il Parlamento. Le due metà del parco sono separate dalla piazza del municipio nella quale vengono allestite manifestazioni durante quasi tutto l'anno. Le più note sono sicuramente il Wiener Eistraum (manifestazione dedicata al ghiaccio) in inverno e il Musikfilm-Festival (festival del film musicale) in estate.

Il Parco Sigmund Freud e quello di Bruno Kreisky

Il parco di Sigmund Freud è situato tra l'Università principale di Vienna e la Chiesa Votiva (Votivkirche); tra i parchi all'interno di Vienna è particolarmente amato per i suoi prati su cui si può prendere il sole.
Bonus estivo: 100 comode sedie a sdraio vengono portate qui ogni giorno (e intorno alle 21 vengono di nuovo portate via) e sono a disposizione del pubblico gratuitamente. Suggerimento per dissetarsi: tutti i giorni dalle 11 alle 20 presso il "Relax & Refresh Bar" è disponibile gratuitamente l'acqua di alta fonte viennese!
Anche nel Bruno-Kreisky-Park, nel 5° distretto, è possibile dedicarsi al dolce far niente: qui da maggio a ottobre sono disponibili amache dove rilassarsi lasciandosi cullare.

 

Parco Volksgarten

Volksgarten, Burgring
1010   Wien

Parco Burggarten

Burggarten
1010   Wien

Parco di Sigmund Freud

Universitätsstraße/Währingerstraße
1090   Wien

Panorama: Burggarten

I panorami non sono purtroppo disponibili in modalità mobile.

 

 

 

Valuta l’articolo

Consiglia l’articolo a un amico

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.
I dati e gli indirizzi e-mail indicati non saranno memorizzati o riutilizzati.

Da
A

Feedback alla redazione di vienna.info

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.

Appellativo *