Tu sei qui:

Il tuo soggiorno sicuro a Vienna

Per le persone vaccinate e guarite sono aperte le strutture alberghiere, gli esercizi di ristorazione, i musei, i teatri, i musical, le opere, gli esercizi commerciali, i servizi a stretto contatto con la persona e gli impianti sportivi. Per eventi e manifestazioni sono in vigore regole più severe con obbligo di 2G+ o 3G+ a seconda del numero di partecipanti. Si prega di informarsi presso i rispettivi organizzatori.

Attualmente valido a Vienna:

  • Lockdown per chi non dispone di certificazione 2G: le persone che non dispongono di un certificato di vaccinazione o di guarigione sono autorizzate a lasciare il loro alloggio solo per commissioni importanti (ad es. acquisto di cibo, farmacia), per andare al lavoro e per svago.
  • 2G (vaccinati o guariti) per tutti gli esercizi commerciali, le palestre, i servizi a stretto contatto con la persona (ad es. parrucchieri, massaggiatori) e gli eventi con 25 o più persone nonché per gli esercizi di ristorazione e per gli alberghi. Valido per le manifestazioni dal 27/12/2021: fino a 500 persone: obbligo di indossare la mascherina FFP2 e certificazione 2G, fino a 1.000 persone obbligo di indossare la mascherina FFP2 e certificazione 2G+ (test PCR valido in aggiunta), fino a 2.000 persone 3G+ (terza dose e in aggiunta test PCR).
  • Gli esercizi di ristorazione sono aperti: vige l’obbligo di indossare una mascherina FFP2 per il personale e per i clienti, nel percorso dal e al tavolo, oppure da e verso i posti a sedere assegnati al bar. Nel percorso verso il tavolo, o comunque appena si allontanano dal tavolo, i clienti devono indossare una mascherina FFP2. Anche il personale degli esercizi di ristorazione indossa una mascherina FFP2. Inoltre, per gli ospiti c’è l’obbligo di registrarsi. Il coprifuoco inizia alle ore 22.
  • Gli hotel sono di nuovo aperti dal 20/12/2021.
  • L’obbligo di indossare una mascherina FFP2 si applica in tutti gli spazi chiusi che non siano privati, quindi per tutti gli esercizi commerciali e per i servizi a stretto contatto con la persona.
  • Dall'11 gennaio 2022, le mascherine FFP2 saranno obbligatorie all'aperto se la distanza è inferiore a due metri (per esempio nelle zone pedonali, nelle code o in caso di assembramenti).

Possibilità di test a Vienna

Regole per i bambini:

  • I minori di 6 anni sono esentati dall'obbligo di presentazione della certificazione.
  • Le limitazioni alla circolazione delle persone non riguardano i minori di 12 anni.
  • I bambini in età scolare dai 6 ai 12 anni devono mostrare una certificazione 3G, dove l'ingresso è regolato da restrizioni.
  • Per i bambini da 6 a 12 anni (più un massimo di 3 mesi), i test PCR sono validi per 72 ore e i test antigenici per 48 ore. Il "Ninja Pass" completo di tutti i bollini è valido come certificazione d’ingresso.
  • Per i bambini in età scolare dai 12 ai 15 anni, si applica la regola della certificazione 2,5G (anziché 2G), il che significa che devono essere vaccinati, guariti o sottoposti al test PCR. I test PCR sono validi per 48 ore.
  • Per i bambini in questa fascia di età ha valore di certificazione anche un singolo test PCR valido effettuato a scuola e annotato nel Ninja-Pass.
  • Ogni test PCR scolastico vale singolarmente.
  • Gli autotest antigenici non sono più considerati test che consentono l'ingresso.
  • L'obbligo di protezione bocca-naso si applica ai bambini a partire dai 6 anni. L'obbligo della mascherina FFP2 si applica a partire dai 14 anni.
  • I bambini sotto i 6 anni non devono indossare la mascherina.

Mezzi pubblici

  • Sui mezzi pubblici è obbligatorio indossare la mascherina FFP2.
  • La circolazione dei mezzi pubblici a Vienna non è soggetta a limitazioni. Per accedere alle stazioni del servizio di trasporto pubblico e su tutti i mezzi pubblici è obbligatorio l’uso della mascherina FFP2. Le linee della metropolitana hanno ripreso a funzionare 24 ore al giorno nei fine settimana e nei giorni prefestivi.
  • Nei taxi è obbligatorio l’uso della mascherina FFP2.
  • Il City Airport Train CAT dall’aeroporto alla stazione Wien Mitte ha sospeso il servizio, presumibilmente fino alla primavera 2022. Informazioni alternative per raggiungere il centro dall’aeroporto.

La vita pubblica si svolge nella seguente forma:

  • Manifestazioni ed eventi (all’interno e all’esterno, tra cui teatro, opera, cinema):
    senza posti a sedere assegnati: max. 25 persone con obbligo di indossare la mascherina FFP2 e certificazione 2G
    con posti a sedere assegnati si applicano i seguenti scaglioni:
    • max. 500 persone: obbligo di indossare la mascherina FFP2 e certificazione 2G
      • max. 1.000 persone: obbligo di indossare la mascherina FFP2 e certificazione 2G+
      • max. 2.000 persone: obbligo di indossare la mascherina FFP2 e certificazione 3G+ (terza dose e in aggiunta test PCR)
  •  In tutti gli esercizi commerciali è obbligatorio indossare mascherine FFP2.
  • Nei musei, nelle biblioteche, nelle librerie, negli archivi e nelle strutture ricreative all’interno si applica il regolamento 2G ed è obbligatorio indossare mascherine FFP2.
  • Servizi a stretto contatto con la persona come parrucchieri e saloni di estetica nonché palestre sono aperti. Accesso consentito solo a persone vaccinate o guarite. Le mascherine FFP2 sono obbligatorie.

Hotel ed esercizi di ristorazione:

  • Alberghi: solo le persone vaccinate o guarite possono pernottare presso gli hotel di Vienna. Eccezione: coloro che si recano in un albergo per motivi di lavoro improrogabili o per soddisfare un bisogno urgente di alloggio possono anche presentare un test 3G con risultato del test negativo. Informazioni per gli ospiti degli alberghi
  • Ristorazione: l’accesso a locali, bar e ristoranti è consentito solo a persone vaccinate o guarite. Per gli ospiti del locale c’è l’obbligo di registrazione. Il coprifuoco inizia alle ore 22.
    Per l'asporto di cibi e bevande non è necessaria alcuna certificazione.
  • La gastronomia notturna rimane chiusa.

Per le persone vaccinate vale come certificazione d’ingresso:

  • Vaccinazione con uno dei vaccini autorizzati dall’EMA (Biontec/Pfizer, Moderna, AstraZeneca, Johnson & Johnson)
  • Il certificato di vaccinazione per persone completamente vaccinate ha una validità di 270 giorni dalla data della seconda dose.
  • A partire dal 3/1/2022, per poter fornire una certificazione 2G, le persone che sono state vaccinate con Johnson & Johnson devono sottoporsi a una vaccinazione di richiamo (idealmente con un vaccino Biontech/Prizer o Moderna).
  • Per le persone già guarite che hanno ricevuto una dose, questa resta valida per 360 giorni dalla data della vaccinazione.
  • La terza dose (oppure la seconda dose nel caso dei vaccini in unica dose e delle persone guarite) ha una validità di 270 giorni.
  • Dal 1° febbraio 2022, il Green Pass sarà valido solo per sei mesi per le persone con doppia vaccinazione - per le persone con tripla vaccinazione, la validità rimarrà di nove mesi.

Informazioni per i visitatori di Vienna

I nostri Tourist-Info all'Albertina Platz, il Tourist-Info alla Stazione centrale di Vienna e il Tourist-Info all'aeroporto di Vienna sono aperti. Qui si trovano informazioni attuali sui Tourist-Infos.

Ulteriori informazioni

Consiglia l’articolo a un amico

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.

I dati e gli indirizzi e-mail indicati non saranno memorizzati o riutilizzati.

Da
A *

Oggetto: Suggerimento da parte di www.vienna.info

Valuta l’articolo
Valuta l’articolo

Feedback alla redazione di vienna.info

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.

Appellativo *

Non siete ancora sazi?