Tu sei qui:

Possibilità per sottoporsi ai test e cosa fare in caso di infezione

Per le persone vaccinate e guarite sono aperte le strutture alberghiere, gli esercizi di ristorazione, i musei, i teatri, i musical, le opere, gli esercizi commerciali, i servizi a stretto contatto con la persona e gli impianti sportivi. Per eventi e manifestazioni, a seconda del numero di partecipanti, sono in vigore regole più severe con obbligo di 2G+ o 3G+.

Possibilità per sottoporsi ai test

L’Austria offre molte possibilità (gratuite) per sottoporsi ai test rispetto ad altri Paesi nel mondo – anche per i visitatori che non dispongono di un numero di previdenza austriaco. Sfruttate quindi la possibilità di sottoporvi agli esami per il vostro interesse e quello di chi vi sta vicino.

Cosa deve sapere chi si trova al momento a Vienna

Test gratuiti

  • La campagna Alles gurgelt! della città di Vienna: Molti hotel viennesi offrono test gratuiti di gargarismi PCR per i loro ospiti. Questi possono essere presi sul posto e restituiti alla reception o portati a una delle stazioni di consegna (Billa, Billa Plus, Bipa, Penny, BP-Merkur Inside, Jet-Billa Stop & Shop, Shell-Billa unterwegs, ÖBB Reisezentren (Centri viaggiatori) della Stazione centrale di Vienna e Vienna Meidling, ÖBB Reisebüro (Agenzie viaggi) nella Stazione centrale di Vienna e Stazione ferroviaria ovest di Vienna (Westbahnhof)). Il risultato è disponibile entro 24 ore ed è valido per 48 ore.
  • Chiedete alla reception se il vostro hotel partecipa alla promozione.
  • Gargarismi in città! Per i turisti e le turiste
  • I turisti e le turiste possono sottoporsi gratuitamente al test (test PCR e, in parte, test antigenico rapido) presso le postazioni stradali per i test e negli appositi box per i gargarismi della città di Vienna. È necessaria la prenotazione!
  • Si noti che alcune postazioni stradali sono accessibili solo a persone asintomatiche!
  • I visitatori in possesso di e-Card/tessera sanitaria austriaca possono sottoporsi gratuitamente ai test anche presso le farmacie (prenotazione richiesta).

Test a pagamento

  • Diversi laboratori privati offrono la possibilità di sottoporsi al test mediante tampone molecolare e test antigenico. Una selezione di questi laboratori è riportata in unelenco del Ministero della Salute.
  • I visitatori possono sottoporsi a tampone molecolare o test antigenico presso diverse farmacie di Vienna. È necessario prenotare.
  • Risultati rapidi per tamponi molecolari vengono forniti in poche ore da aziende come  FasTest, ViroTrust, DermaCare, PCRTestwien.at con ubicazioni nel centro storico.
  • Presso l’Health Center dell’aeroporto di Vienna è possibile sottoporsi sia a un test PCR, sia a un test antigenico rapido (Roche SARS-CoV-2 Rapid Antigen Test).
  • Gli ospiti dell’hotel possono eseguire un tampone molecolare (tampone PCR) tramite il servizio DeliveryTest anche direttamente in hotel. A prelevare i campioni saranno delle persone appositamente addestrate.
  • L’Hotel Sacher e il Palais Hansen Kempinski offrono ai propri ospiti la possibilità di effettuare un test per il Covid-19 (test rapido PCR o test antigenico) in hotel. Maggiori informazioni su questa offerta sono disponibili contattando direttamente questi hotel o consultando i rispettivi siti Internet.

Sospetto di contagio

Qualora doveste ammalarvi durante il vostro soggiorno, sarete ovviamente assistiti e avrete diritto all'assistenza medica gratuita. Seguite le indicazioni seguenti:

  • Se avete il sospetto di esservi infettati, vi preghiamo di rimanere presso la struttura ricettiva in cui vi trovate ed evitare i luoghi affollati come ad esempio i mezzi pubblici.
  • Contattate il numero di emergenza sanitaria 1450: riceverete una consulenza medica da parte di personale sanitario, insieme a ulteriori informazioni.
  • Consultate inoltre la lista di controllo dei sintomi.

In caso di malattia durante il vostro soggiorno a Vienna

  • Se, nonostante tutte le precauzioni, doveste ammalarvi durante il vostro soggiorno a Vienna, potrete contare sulle molte misure igienico-sanitarie della città.
  • Chi dovesse trovarsi a trascorrere la quarantena in una delle strutture della città di Vienna a seguito di misure ufficiali ovvero provvedimenti delle autorità preposte (sulla base della legge sulle epidemie), non dovrà sostenere i costi del proprio soggiorno.

Test volontari

  • I viaggiatori in arrivo che desiderano sottoporsi a un test volontario dopo cinque giorni di quarantena (tramite test PCR o antigenico), possono farlo presso gli enti indicati qui sotto. La quarantena può essere interrotta per il tempo necessario a eseguire gli esami.
  • Per le persone infettate dal covid, il periodo di quarantena a Vienna è di almeno 10 giorni.
  • A partire dall'8 gennaio 2022, alle persone di contatto si applica quanto segue: non c'è più distinzione tra persone di contatto K1 e K2. Non si è più una persona di contatto se si hanno tre vaccinazioni o se tutte le persone coinvolte indossano una maschera FFP2. Questo vale anche per i bambini che non hanno ricevuto la terza dose di vaccino. Per tutti coloro che sono classificati come persone di contatto, vale quanto segue: il test gratuito è possibile a partire dal quinto giorno con un test PCR.

Consiglia l’articolo a un amico

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.

I dati e gli indirizzi e-mail indicati non saranno memorizzati o riutilizzati.

Da
A *

Oggetto: Suggerimento da parte di www.vienna.info

Valuta l’articolo
Valuta l’articolo

Feedback alla redazione di vienna.info

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.

Appellativo *

Non siete ancora sazi?