Bar Loos

Design e gastronomia

Di locali dall’allestimento interno insolito a Vienna ce ne sono sempre stati. Uno dei classici di questo genere è l’american bar Loos Bar. L’architetto viennese e precursore del Modernismo Adolf Loos realizzò qui un secolo fa un bar dall’ambiente intramontabile.

Il mitico Café Drechsler al Naschmarkt è stato rimodernato qualche anno fa con grande gusto e sensibilità dal famoso designer inglese Sir Terence Conran e ha tutti i requisiti per diventare un classico. Terence Conran ha firmato anche l’arredamento della Brasserie & Bakery in The Guesthouse Vienna, dove si è lasciato ispirare dai tipici locali austriaci e dallo stile dell'inizio del 20esimo secolo. Le poltrone nel ristorante sono state realizzate sui disegni del celebre architetto del dopo guerra Oswald Haerdtl. Tutti i manufatti in ottone, tra cui gli attaccapanni, provengono dall’officina Carl Auböck di Vienna.

Essendo situato all’interno del Centro di Architettura di Vienna (al MuseumsQuartier), risulta quasi doveroso per il Café-Restaurant Corbaci farsi notare per l’architettura. Gli architetti francesi Anne Lacaton e Jean Philippe Vassal hanno applicato anche qui la loro filosofia, che prevede un approccio intelligente ed un uso spartano dei materiali. I mosaici del soffitto, opera dell’artista turca Asiye Kolbai-Kafalier, combinati al minimalismo dell’allestimento, si sposano alla perfezione.

„Eichinger oder Knechtl“ hanno trovato una soluzione architettonica interessante anche per il ritrovo Unger und Klein, una combinazione tra enoteca e bar. Spicca al suo interno un lungo e sinuoso scaffale di vini. In tal modo si vuol da un lato far capire che è il vino a stare al centro del locale, dall’altro è stata trovata così un’ottima soluzione per lo stoccaggio dei vini e l’articolazione degli spazi. È così che l’estetica ed i piaceri culinari vanno a formare una stupenda simbiosi...

Lo studio di architettura viennese BEHF ha già firmato i progetti di numerosi ristoranti della città. Il locale Das Spittelberg con ristorante, cucina aperta, caffè-pasticceria e bar, è distribuito su cinque livelli concepiti come palcoscenici. La superficie ruvida dei tavoli in rovere contrasta con le superfici in acciaio levigato e i pannelli lisci come uno specchio alle pareti. L’elegante ristorante giapponese Shiki disegnato dagli architetti dello studio BEHF presenta molti dettagli originali, dal soffitto della brasserie realizzato in carta giapponese e dipinto a mano alla parete della sala Fine Dining laccata con vernice per pianoforte.

Il Ristorante Steirereck, oltre ad essere uno dei ristoranti in cui si mangia meglio al mondo, eccelle anche dal punto di vista estetico. Il team di architetti PPAG che ha firmato il progetto ha aperto il ristorante verso lo Stadtpark. Il parco si specchia sulle facciate esterne in metallo e quando è bel tempo le finestre possono essere aperte verso l’alto. L’interno acquista così un’ariosità moderna, ripresa anche dal pavimento in ciottoli del Danubio e dai pannelli di rovere chiaro alle pareti.

Il design degli interni del locale asiatico ON Market in stile moderno è firmato da Birgit Eschenlor. L’elemento di spicco è il gigantesco lampadario centrale a forma di fiore dell’artista Robert Thierry. Ulteriori note di colore sono le opere d’arte tessili che l’architetto ha sapientemente inserito nell’ambiente.

Loos American Bar

Kärntner Straße 10 , 1010 Wien

Caffè Drechsler

Linke Wienzeile 22 , 1060 Wien

Brasserie & Bakery in The Guesthouse Vienna

Führichgasse 10, 1010 Wien

Corbaci

MuseumsQuartier, Museumsplatz 1 , 1070 Wien

Unger und Klein

Gölsdorfgasse 2 , 1010 Wien

Shiki Japanese Fine Dining - Brasserie - Bar

Krugerstraße 3, 1010 Wien

Steirereck im Stadtpark

Am Heumarkt 2a, 1030 Wien
  • Orari di apertura

    • Lun - Ven, 11:30 - 14:30
    • Lun - Ven, 18:30
  • Accessibilità

    • Ingresso principale
      • senza gradini (Porte a vento a doppia anta   220  cm  largo )
    • Con ascensore
      • 120 cm largo e 150 cm profondo , Porta 90 cm largo
    • Ulteriori informazioni
      • Ammessi i cani guida per non vedenti
      • WC per disabili accessibili senza barriere architettoniche.
Teilen, bewerten und Feedback
Valuta l’articolo
Consiglia l’articolo a un amico

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.
I dati e gli indirizzi e-mail indicati non saranno memorizzati o riutilizzati.

Da
a
Feedback alla redazione di vienna.info

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.

Appellativo *
Appellativo