Cirque du Soleil - "Amaluna"

Cirque du Soleil - Amaluna

La prossima primavera 2017, circa 100.000 spettatori potranno ammirare straordinarie performance acrobatiche inserite nella magia di un racconto fiabesco. In Amaluna si fondono in un magico caleidoscopio motivi tratti dalla Tempesta di Shakespeare e dal Flauto magico di Mozart.

Miti, donne, dee

Amaluna trasporta gli spettatori su un’isola misteriosa, governata da dee. La regina Prospera mette in scena una grande festa per la figlia che si sta affacciando all’età adulta. Con un rituale fantasmagorico e colorato, tutto il sapere e i valori di una generazione vengono trasmessi alla successiva. Un gruppo di giovani uomini, colti da una tempesta evocata da Prospera, si arena sull’isola. Questo arrivo segna l’inizio di una storia d’amore tra la figlia di Prospera e un giovane, coraggioso ammiratore.

----Amaluna nasce dalla fusione di "ama", che in molte lingue rimanda alla parola “mamma", e "luna", per eccellenza il simbolo del femminile. Il chiaro riferimento è al rapporto tra madre e figlia, da un lato e alle dee come protettrici del pianeta, dall’altro. Allo stesso tempo Amaluna è il nome dell’isola misteriosa, teatro della vicenda.

Per la prima volta nella storia del Cirque du Soleil a dar vita allo spettacolo sono per la maggior parte donne, la band è addirittura composta esclusivamente da musiciste.

Cirque du Soleil: Amaluna

9.3-9.4.2017
www.cirquedusoleil.com
Biglietti: www.oeticket.com

Teilen, bewerten und Feedback
Valuta l’articolo
Consiglia l’articolo a un amico

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.
I dati e gli indirizzi e-mail indicati non saranno memorizzati o riutilizzati.

Da
a
Feedback alla redazione di vienna.info

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.

Appellativo *
Appellativo