Wiener Konzerthaus

Wiener Konzerthaus

La gamma musicale della Wiener Konzerthaus comprende, oltre al repertorio classico, anche musica medioevale, rinascimentale e barocca, in più jazz e world music con incursioni anche nella musica progressive contemporanea.

Fra l’antico e lo strambo

La Wiener Konzerthaus si è connotata fin dall’inizio per la sua varietà programmatica: fu inaugurata nel 1913 alla presenza dell’imperatore Francesco Giuseppe I con un concerto solenne. In quell’occasione il Wiener Concertverein suonò un’opera coeva di Richard Strauss e subito dopo la Nona Sinfonia di Beethoven. Questa combinazione di moderno, classico e internazionale caratterizza anche oggi l’offerta musicale.

Nella Konzerthaus si svolgono ogni anno festival molto attesi da comunità di fan sfegatati. A gennaio gli ensembles votati ai suoni originali presentano il meglio della musica antica al festival Resonanzen. Verso la fine dell’anno il festival Wien Modern è protagonista con numerosi concerti di musica contemporanea.

Visite guidate

Le visite guidate in tedesco alla Wiener Konzerthaus durano un’ora e consentono di gettare uno sguardo dietro le quinte di questa sala da concerti ultramoderna e al contempo ricca di tradizione, con oltre 800 manifestazioni a stagione. Si può ammirare l’architettura dell’edificio e conoscere la sua movimentata storia secolare, si può accedere al backstage e dare una sbirciatina alle prove eventualmente in corso.

Oltre alla Wiener Konzerthaus ci sono molti altri centri di musica e sale per eventi, ad esempio il celeberrimo Musikverein.

Konzerthaus di Vienna

Lothringerstraße 20, 1030 Wien
  • Prezzi

  • Accessibilità

    • Ingresso principale
      • senza gradini (Porte a vento a doppia anta   140  cm  largo )
      • Rampa 435  cm  lungo
    • Parcheggi Ingresso principale
      • 2 Parcheggi per disabili presenti
    • Con ascensore
      • 94 cm largo e 190 cm profondo , Porta 90 cm largo
    • Ulteriori informazioni
      • Ammessi i cani guida per non vedenti
      • WC per disabili accessibili senza barriere architettoniche.
    • Note

      All halls accessible via elevator, inner ramp.

      2 elevators from ground floor (door width: 90 cm, cabin depth: 190 and 140 cm, cabin width: 94 cm).

      Wheelchair seats: 18 in the Grand Hall, 6 in the Mozart Hall, 3 in the Schubert Hall and 4 in the Berio Hall. Seeing-eye dogs permitted (by prior arrangement).

       

 

Teilen, bewerten und Feedback
Valuta l’articolo
Consiglia l’articolo a un amico

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.
I dati e gli indirizzi e-mail indicati non saranno memorizzati o riutilizzati.

Da
a
Feedback alla redazione di vienna.info

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.

Appellativo *
Appellativo