Una DJ e un grande dell’orchestra

Com’è che sei giunta alla musica e come mai hai deciso di puntare sulla musica elettronica?

Joyce Muniz: La musica è sempre stata presente nella mia vita, già dalla mia infanzia in Brasile, dato che la maggior parte dei membri della mia famiglia materna sono percussionisti. Arrivai in Austria proprio nel momento del boom dell’elettronica, e naturalmente iniziai da ragazzina, insieme ad amici e conoscenti, a fre-quentare i club. Lì scoppiò il mio amore per la musica e soprattutto per i bassi! Un po’ di tempo dopo, lanciatissima, cominciai ad acquistare i miei primi dischi, e presto si fece strada anche l’idea di comporre i miei primi sound.

Com’è che sei giunto alla musica e come mai hai deciso di puntare sulla musica classica?

Thilo Fechner: I miei genitori sono musicisti. Non mi costrinsero mai ad esercitarmi, per questo da bambino non mi esercitavo più di dieci minuti al giorno. All’età di 12 anni iniziai a fare musica elettronica nella cantina della casa dei miei genitori. Dopo la maturità, a 18 anni scoprii improvvisamente la musica classica e iniziai ad esercitarmi almeno dieci ore al giorno. Poi mi trasferii negli Stati Uniti per studiare musica. Da allora non mi sono mai più posto la domanda se forse avrei preferito fare qualcos’altro.

Sei nata in Brasile. Come mai ora vivi a Vienna?

Joyce Muniz: Arrivai in Austria con i miei genitori, nulla di spettacolare dunque.

Sei nato in Germania. Come mai ora vivi a Vienna?

Thilo Fechner: Vienna è la città migliore per i musicisti. È sempre stato così. Solo a Vienna regna un approccio così naturale nei confronti della musica e dei musicisti.

La musica e Vienna per te sono come…

Joyce Muniz: … vivere in un bosco. Vivi nel silenzio assoluto, ma, appena succede qualcosa, te ne accorgi subito.

Thilo Fechner: … spiagge e sole.

Cosa ti piace della “Vienna musicale”?

Joyce Muniz: Vienna è molto piccola ma offre tutta una varietà di musica, che spesso si cela nel mondo underground. Sì, bisogna cercare ma poi si viene premiati, perché qui si trovano produzioni veramente fantastiche.

Thilo Fechner: Il fatto che le prime delle opere liriche siano sulla bocca di tutti, che vedere persone che portano con sé uno strumento sia una cosa all’ordine del giorno e che le toilette nelle quali si suona il valzer, rendono felici i turisti.

La tua giornata perfetta a Vienna com’è?

Joyce Muniz: Mi alzo tardi e sono sempre contenta se trovo un posto dove far colazione dopo le 12. Poi mi avvalgo del privilegio che abbiamo qui a Vienna, prendo il cane e in men che non si dica arriviamo nei boschi che circondano la città, dove posso godermi la giornata, rilassare la mente e dimenticare la quotidianità.

Thilo Fechner: Andare di mattina con la bici da corsa direttamente dal centro al Bosco Viennese. Sulla strada fare colazione da Joseph Brot. Sulla via del ritorno fare una sosta al Motto am Fluss. Poi esercitarmi per un’ora, senza stressarmi. Il pomeriggio poi visitare uno degli oltre cento musei di Vienna. Prima della cena un breve allenamento nella palestra John Harris in piazza Schillerplatz (per il nostro lavoro è molto importante essere in forma). Poi a cena al ristorante Artner nel distretto di Wieden e infine un drink da Heuer am Karlsplatz, il locale della Kunsthalle.

Secondo te, cosa bisogna aver fatto a Vienna?

Joyce Muniz: Una passeggiata notturna attraverso il centro storico di Vienna, possibilmente d’estate.

Thilo Fechner: Una lunga passeggiata nel primo distretto, per ammirare i gioielli architettonici del centro.

È sabato sera ed esci. Come trascorri la serata/la notte?

Joyce Muniz: Il sabato sera sono raramente a casa perché di solito lavoro. Quando sono a Vienna, mi piace trascorrere la serata a casa insieme ai amici e famigliari. Mi piace anche cucinare, per cui la cena la preparo io. Spesso la serata finisce al teatro o in un bar, Vienna infatti offre molto anche al di fuori del mondo dei club.

Thilo Fechner: Sabato sera purtroppo sono sempre impegnato a suonare.

Vai anche ai concerti classici?

Joyce Muniz: Adoro la musica e i concerti dal vivo, ma sarà difficile vedermi ad un concerto di musica classica, poiché preferisco il jazz, il soul e la bossa nova.

Può succedere di incontrarti in un club della città?

Thilo Fechner: Poteva succedere molto tempo fa. La fossa dell’orchestra è così rumorosa che nel frattempo la pace è divenuta per me il massimo del lusso.

E infine in breve
I tre ristoranti che preferisci

Joyce Muniz:

  • Skopik & Lohn 
  • Nihonbashi
  • Bits & Bites

Thilo Fechner:

  • Ghisallo in Schönbrunner Strasse: un ristorante veramente unico, un mix tra bar italiano e boutique di biciclette
  • KIM 
  • Vietthao

Tre locali che consigli per uscire

Joyce Muniz:

  • Sass Music Club
  • DonauTechno
  • Grelle Forelle

Thilo Fechner: Purtroppo di notte lavoro. Ma se ho ancora abbastanza energia, vado da

  • Heuer am Karlsplatz presso la Kunsthalle,
  • al Porgy & Bess oppure
  • all’Albertina Passage

I tre luoghi che preferisci

Joyce Muniz:

  • Vecchio Danubio
  • Cobenzl 
  • Augarten

Thilo Fechner:

  • Isola del Danubio/Lobau
  • Diversi luoghi nel secondo distretto
  • Landtmann’s Jausen Station, un locale nascosto nel parco della Reggia di Schönbrunn

 

Testo: Angelika Öttl

Bits & Bites Brasserie

Webgasse 27/ 1-2, 1060 Wien
  • Orari di apertura

    • Mer - Sab, 10:00 - 15:00
    • Mer - Sab, 18:00 - 22:00
    • Dom, 10:00 - 15:00
aggiungi al mio programma di viaggio

Donau

Karl-Schweighofer-Gasse 10, 1070 Wien
  • Orari di apertura

    • Lun - Gio, 20:00 - 04:00
    • Ven - Sab, 20:00 - 06:00
    • Dom, 20:00 - 02:00
aggiungi al mio programma di viaggio

Grelle Forelle

Spittelauer Lände 12, 1090 Wien
aggiungi al mio programma di viaggio

Café Cobenzl

Am Cobenzl 94, 1190 Wien
aggiungi al mio programma di viaggio

Heuer in Karlsplatz Garten. Restaurant. Bar.

Treitlstraße 2, 1040 Wien
aggiungi al mio programma di viaggio

Landtmann's Jausen Station Entrance Meidlinger Tor

Schlosspark Schönbrunn, 1130 Wien
  • Orari di apertura

    • Fine Marzo fino a Inizio Novembre
      10/9–mezz’ora prima della chiusura del parco
    • Lun - Ven, 10:00
    • Sab - Dom, 09:00
    • Sabato musica dal vivo, generalmente brunch con musica e canto jazz, dalle ore 10 alle 14.
aggiungi al mio programma di viaggio

 

Teilen, bewerten und Feedback
Valuta l’articolo
Consiglia l’articolo a un amico

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.
I dati e gli indirizzi e-mail indicati non saranno memorizzati o riutilizzati.

Da
a
Feedback alla redazione di vienna.info

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.

Appellativo *