I contenuti di questa pagina sono stati archiviati e potrebbero non essere più attuali.

Illuminazione natalizia lungo il Graben di Vienna
© WienTourismus/Peter Rigaud

Avvento in musica

I programmi possono subire cambiamenti a causa del Covid-19 - consultare i siti web degli organizzatori.

La Wiener Konzerthaus è sinonimo di poliedricità e a questa sua prerogativa non rinuncia nemmeno durante l’Avvento. 

Come evento clou qui normalmente si tiene ogni anno il tradizionale galà Christmas in Vienna con ospiti d’eccezione. Purtroppo quest’anno il concerto dal vivo deve essere annullato, ma è previsto uno Special TV Christmas in Vienna con la partecipazione di artisti prestigiosi il 21 dicembre alle ore 22.30 sul canale ORF 2 e il 24 dicembre nel preserale del canale ARTE.

Varietà nella Konzerthaus

  • Il cantante e pianista Chilly Gonzales è un artista che si muove sul confine tra “intrattenitore folle" e genio musicale. Insieme a Stella Le Page al violoncello e a Joe Flory alla batteria propone nella Konzerthaus A Very Chilly Christmas (6/12).
  • Natale con Jonas Kaufmann si addice agli appassionati della musica classica: ad accompagnare il famoso tenore sarà la Deutsche Staatsphilharmonie Rheinland-Pfalz (8/12).
  • E di nuovo tornano le letture: nella Serata d’Avvento con Peter Simonischek gli ascoltatori sono viaggiatori nel tempo. Simonischek affabula il pubblico con storie di tempi remoti e con prose e poesie dialettali. Il clou della serata, venato di mistero è “Russ” (la “Fuliggine”). Accompagnamento musicale!
  • Il violinista Julian Rachlin e l’Orchestra del Bolshoi interpretano lo “Schiaccianoci” di Ttchaikovsky e le “Danze sinfoniche” di Rachmaninov (9/12).
  • Il Concerto di Natale dei Wiener Symphoniker – con la Wiener Singakademie e cantanti solisti - ha in programma l’Oratorio “Il Messia” di Georg Friedrich Händel (11/12).
  • I Sing Alongs nella Konzerthaus sono ormai una tradizione consolidata: insieme alla Wiener Singakademie e con l’accompagnamento di sei musicisti cantano tutti - sul palco e davanti al palco - i tradizionali canti di Natale (12/12). I bambini sono i benvenuti.
  • Les Musiciens du Louvre, diretti da Marc Minkowski, eseguono l’Oratorio di Natale di Bach, tra i solisti il tenore Paul Schweinester (13/12).
  • La Gerhard Aflenzer Broadway Big Band e la special guest Tini Kainrath propongono il loro programma Swinging Christmas per immergersi nell’atmosfera natalizia. Si spazia da White Christmas a Last Christmas (18/12).
  • Die Seer si danno un appuntamento per il loro Stad-Tour prenatalizio (19/12). "Stad” (in tedesco significa tranquillo) allude da un lato agli arrangiamenti – permettono di sentire come cantano bene gli otto musicisti che compongono l’ensemble – e dall’altro lato alla composizione del programma.
  • E i Cosacchi del Don del Bolschoi danno il loro annuale concerto di Natale: il coro maschile presenta canti sacri russi, canzoni popolari (Kalinka) e canzoni natalizie internazionali, il tutto completato da trascinanti intermezzi di danza ed elementi multimediali (23/12).

Calendario dei concerti / Wiener Konzerthaus

Avvento al Musikverein

  • Nella moderna sala di vetro del Musikverein, l’ensemble di fiati Federspiel insieme agli Academy Singers celebra il motto Del tempo lento (3 e 4/12).
  • Nel suo concerto Christmas im Wiener Musikverein La Donauphilharmonie esegue celebri brani natalizi (Lo Schiaccianoci, Adeste fideles, Stille Nacht …; 18/12).
  • A sua volta Christmas with Vienna Imperial Philharmonics propone una carrellata di melodie natalizie spaziando da Vienna a Hollywood (22/12).

Calendario dei concerti / Musikverein

Suoni di tromba

La grande musica classica viennese e i canti tradizionali di Natale hanno un effetto ancora più solenne suonati con gli ottoni. Ce ne offre un saggio il concerto Trumpets in Concert - A Very Special Christmas nella chiesa dei Minoriti (16, 18, 19/12).

La chiesa di S. Anna, un gioiello barocco del centro storico, apre di nuovo le sue porte per la serie di concerti Magia della tromba nell’Avvento (ven., sab., dom. 27/11 - 20/12 e 8/12).

Nella chiesa dei Maltesi, nell’ambito dell’iniziativa Christmas Trumpet, vengono suonati brani di Bach, Mozart, Händel e altri con tromba e organo (28/11-30/12).

Altri concerti di musica sacra

Nelle settimane dell’Avvento anche la chiesa dei Cappuccini invita ai concerti dell’Avvento che si tengono dal venerdì alla domenica (27/11-20/12). Qui il Wiener Kaiserquartett  e il canto solista preparano al Natale con una selezione delle più belle canzoni natalizie e musica solenne.

E nella chiesa più famosa di Vienna, il Duomo di Santo Stefano, i musicisti dell’Harmonia Ensemble Wien, accompagnati da soprano e baritono solisti, offrono momenti intimistici e meditativi in formazione cameristica (gio-dom 26/11-23/12). Ecco il modo migliore per prepararsi solennemente al Natale.

Canto corale & Natale viennese

Nella capitale mondiale della musica, al canto viene attribuita una grande importanza. I Piccoli Cantori di Vienna, nella loro Sala da concerti del MuTh dall’acustica brillante, danno la loro serie di concerti dell’Avvento Gute Hirten (8-12/12). Nel programma figurano: l’"Hallelujah" di Händel e "Stille Nacht".

Nell’Orangerie della reggia di Schönbrunn, il pubblico che assiste al concerto Natale viennese compie un viaggio musicale fra le melodie classiche del Natale e i canti dell’Avvento recuperati dall’oblio. In più vengono offerti vin brulé e limonata (21/11-26/12 mer., ven., sab.; anche 24/12).

Gospelpower

  • Gospel Christmas con Dennis Jale e The Imperials: appuntamento l’8/12 nella Chiesa dei Minoriti.
  • Nella Chiesa di San Carlo risuonano le voci piene dei The Christmas Gospel che con passione e vivacità cantano classici come “Oh Happy Day” e “Amazing Grace” ma anche moderne ballate soul (5, 11, 12, 18, 19/12).
  • E ancora, da non perdere per i fan del gospel: Stella Jones e il suo gruppo di artisti daranno i loro concerti American Christmas Gospel nella Chiesa Votiva (11, 12, 18/12).

Grandi show allo Stadthalle

  • Angelo Kelly & Family festeggiano in grande stile l’Irish Christmas al Wiener Stadthalle (4/12).
  • Christmas Chaos è la parola d’ordine quando Rea Garvey, Sasha e Michael Mittermeier invitano il pubblico alla loro personalissima festa di Natale: un mix tra canzoni e cabaret (11 e 12/12).
  • Amici abbastanza buoni ... festeggiano il Natale: in questo programma le due star del musical Mark Seibert e Lukas Perman conquistano il pubblico con suggestive melodie natalizie. Non mancheranno le hit dei più grandi musical (22/12).

Qualcosa di diverso

La canzone viennese - e poi? Il calendario musicale dell’Avvento 2020 è un’iniziativa emozionante tipicamente viennese: dall’1 al 23 dicembre ogni sera si apre una finestra in uno dei 23 distretti di Vienna, e la sorpresa è ogni volta un concerto diverso. Si fa musica nei ristoranti, nei club o nei teatri, superando gli steccati di genere.  Funziona così: il 1° dicembre si suona nel primo distretto, il 2 dicembre si prosegue nel secondo distretto e così via.

Spettacolo e intrattenimento ad alto livello con il meglio dei programmi attuali è la sigla distintiva del festival Wintertainment 2020. Musica, teatro, cabaret, varietà e comicità creano un mix straordinario di spettacoli di vario genere. Sono inclusi anche temi natalizi, ma all’insegna della sobrietà e senza alcuna traccia di kitsch. Chi cerca delle alternative ai tradizionali concerti, può recarsi al Theater am Spittelberg (1-22/12).

Musica anche per Gesù Bambino: Slavko Ninic e la Wiener Tschuschenkapelle si esibiscono nel jazzclub Porgy & Bess proprio la sera di Natale in un Christmas Special. Die Formation è un gruppo che fa parte integrante del panorama musicale austriaco, famoso per i suoi concerti travolgenti e l’originalità musicale. Il loro repertorio: canzoni tradizionali e pezzi di propria composizione dei paesi balcanici, del Mediterraneo e dell’Oriente, della Russia, con un feeling da canzone viennese e reminiscenze del gipsy jazz. Diretta in streaming dalle ore 21!

Altri concerti dell’Avvento aggiornati giorno per giorno

Teilen, bewerten und Feedback
Valuta l’articolo
Consiglia l’articolo a un amico

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.
I dati e gli indirizzi e-mail indicati non saranno memorizzati o riutilizzati.

Da
a
Feedback alla redazione di vienna.info

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.

Appellativo *