Theater an der Wien
© Peter M. Mayr

Theater an der Wien

La stagione operistica 2017/18 sarà inaugurata a settembre con il Flauto magico di Mozart, con la regia di René Jacobs e l’allestimento curato da Torsten Fischer. Ottobre ha in serbo invece il Wozzeck di Alban Berg con Florian Boesch nel ruolo principale. La trilogia dell’Anello di Richard Wagner sarà proposta a dicembre come evento centrale del nuovo universo operistico in una nuova versione in tre serate.

Un’esplosione di bel canto è la Maria Stuarda di Gaetano Donizetti. In gennaio sono in programma sei rappresentazioni con l’allestimento curato da Christof Loy e la divina Marlis Petersen nella parte principale.

Opera barocca e teatro musicale moderno

Nel mese di febbraio arriva sulle scene l’Oratorio Saul di Georg Friedrich Händel, ispirato a un episodio biblico incentrato sul primo re d’Israele e il suo successore David. A dirigere, salirà sul podio Laurence Cummings, specialista di Händel, mentre Claus Guth firmerà l’allestimento.

Gottfried von Einem è stato uno dei più importanti compositori austriaci. Per il suo centenario della nascita, nel 2018 sarà presentato al Theater an der Wien, a marzo, il suo adattamento musicale del dramma di Friedrich Dürrenmatt La visita della vecchia signora.

A Midsummer Night’s Dream di Benjamin Britten, creato nel 1960 e ispirato alla celebre commedia di Shakespeare, festeggia ad aprile il suo debutto, seguito dal balletto di John Neumeier Il gabbiano, uno spettacolo ospite del Balletto di Amburgo il 7 e 8 maggio.

Dieci opere di autori come Händel, Mozart e Beethoven saranno eseguite in forma concertistica; a cantare saranno divi del calibro di Annette Dasch, Patricia Petibon e Michael Schade. Il Giovane Ensemble del Theater an der Wien si potrà ascoltare alla Kammeroper, seconda sede del Theater an der Wien.

Annette Dasch

Annette Dasch

© Daniel Pasche
Opera Theater an der Wien, all'esterno

Theater an der Wien, zona d’ingresso

© Rupert Steiner/Theater an der Wien
Theater an der Wien
© Peter M. Mayr
Il Theater an der Wien, di fronte al Naschmarkt

Il Theater an der Wien, di fronte al Naschmarkt

© Peter M. Mayr
La mère coupable, Theater an der Wien 2015. Angelika Kirchschlager, Aris Argiris.

La mère coupable, Theater an der Wien 2015. Angelika Kirchschlager, Aris Argiris.

© Herwig Prammer
Patricia Bardon (Agrippina)

Patricia Bardon in Agrippina - Theater an der Wien 2016

© Werner Kmetitsch

Theater an der Wien

Linke Wienzeile 6, 1060 Wien
  • Accessibilità

    • Ingresso principale
      • senza gradini
    • Parcheggi Ingresso principale
      • Parcheggi per disabili presenti
    • Ulteriori informazioni
      • Ammessi i cani guida per non vedenti
      • 2 Posti per sedia a rotelle (stalls)
      • WC per disabili accessibili senza barriere architettoniche.
aggiungi al mio programma di viaggio

 

Teilen, bewerten und Feedback
Valuta l’articolo
Consiglia l’articolo a un amico

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.
I dati e gli indirizzi e-mail indicati non saranno memorizzati o riutilizzati.

Da
a
Feedback alla redazione di vienna.info

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.

Appellativo *