Volksoper di Vienna
© Volksoper Wien / Dimo Dimov

La Volksoper di Vienna

Auguri! Proprio all’inizio della stagione 2018/19, il 1° settembre, la Volksoper festeggia i 120 anni di vita con una grande festa nel Parco Arne-Carlsson non distante dal teatro. Sarà offerto un ricco programma per tutta la famiglia a ingresso libero. Il clou della serata sarà il concerto all’aperto con grandi star e tanta musica: Leonard Bernstein, George Gershwin, Emmerich Kálmán, Giacomo Puccini, Rodgers & Hammerstein, Carl Orff e molti altri.

Tappe storiche nell’arco di 120 anni

Alcuni successi del prestigioso patrimonio creato in 120 anni saranno riproposti nel 2018/19: l’operetta di Emmerich Kálmán Die Csárdásfürstin come prima per l’inaugurazione, seguita dall’amata opera di Albert Lortzing Zar und Zimmermann, dal musical di Leonard Bernstein Wonderful Town, dal balletto Coppélia  e dalla “Folk Opera” Porgy and Bess, di George Gershwin in forma concertante. 110 anni fa (1908) la Volksoper rappresentò per la prima volta L’Olandese volante di Richard Wagner e nel marzo 2019 lo ripresenterà.

Il cartellone propone anche due novità assolute: l’operetta di Ralph Benatzky Meine Schwester und ich e il balletto Peter Pan. E nel Casinò in Schwarzenbergplatz arriva Powder Her Face, la prima opera del premiato compositore inglese Thomas Adès. Per il finale di stagione, nel giugno 2019, segue l’operetta di Jacques Offenbach Orpheus in der Unterwelt, in occasione del 200° anniversario della nascita del compositore.

L’odierna Volksoper di Vienna fu inaugurata nel 1898 come “Teatro civico del giubileo dell’Imperatore” e inizialmente vi venivano rappresentati soltanto lavori in prosa. Nel 1903 nel programma degli spettacoli furono accolti anche opere e singspiel. Qui si sono esibiti cantanti conosciuti in tutto il mondo come Maria Jeritza, Leo Slezak e Richard Tauber, mentre Alexander Zemlinsky ha lavorato sul palco come direttore d’orchestra.

In operette e musical selezionati i sopratitoli in inglese servono a rendere comprensibile la trama agli spettatori che non sono di lingua tedesca, perché: “Tutto il mondo ama l’operetta...!"

Volksoper Wien

Währinger Straße 78, 1090 Wien
  • Prezzi

    • Vantaggi con la Vienna City Card: -10% (discount at all Bundestheater advanced booking offices and at all box offices (excluding premieres and special events)
  • Accessibilità

    • Ingresso secondario
      • senza gradini
    • Con ascensore
      • 89 cm largo e 142 cm profondo , Porta 80 cm largo
    • Ulteriori informazioni
      • Ammessi i cani guida per non vedenti
      • 2 Posti per sedia a rotelle (in stalls, 13 additional wheelchair seats possible, prior notification via phone required 10 days before performance)
      • WC per disabili accessibili senza barriere architettoniche.
    • Note

      Elevator not suitable for wheelchairs.

aggiungi al mio programma di viaggio

 

Teilen, bewerten und Feedback
Valuta l’articolo
Consiglia l’articolo a un amico

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.
I dati e gli indirizzi e-mail indicati non saranno memorizzati o riutilizzati.

Da
a
Feedback alla redazione di vienna.info

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.

Appellativo *