Vienna Jazz Floor 2019, Layla Zoe
© Roland Kaempfer

21° ViennaJazzFloor

Il jazz e il blues prosperano nella capitale mondiale della musica, per questo vi sono molti localini con eventi interessanti. Una volta all’anno, a novembre, il “mese del jazz e del blues”, questa scena musicale viene celebrata dal Festival ViennaJazzFloor che per l’occasione invita artisti jazz di fama internazionale in undici club viennesi: Blue tomato, Gemischter Satz, Jazzland, Martinschlössl, Miles Smiles, Reigen, Sargfabrik, Tunnel, Zwe, Local e 1019 Jazzclub.

Negli oltre 150 concerti si esibiscono artisti austriaci e internazionali di grande caratura. L’offerta musicale al ViennaJazzFloor non era mai stata così ampia e variegata. Si spazia dal jazz classico allo swing fino al moderno, impro e funk. Non manca ovviamente il blues, che è all’origine di tutti questi generi.

Mostri sacri e stelle nascenti

Il Jazzland, è il locale jazz più antico di Vienna, un’autentica istituzione. Qui suona Rossano Sportiello, un pianista jazz richiesto in tutto il mondo, come pure Rudi Berger, un virtuoso del violino, ritornato in patria dopo anni di attività in Sudamerica e in Nordamerica.

Il Reigen presenta star mondiali quali Layla Zoe, Adam Holzman & Brave New World o Popa Chubby.

Il Blue Tomato si dedica tradizionalmente al jazz moderno e al free jazz e porta star internazionali come Dave Rampis o la formazione statunitense Goldfinger, ma anche celebrità locali come il Kollegium Kalksburg.

Al Gemischter Satz si trova la scena locale, e al Jazz im Martinschlössl si può ascoltare sia jazz classico con i Blue Note Six sia free & impro. I capisaldi del Local sono il blues e anche chicche musicali della scena Tex Mex (Shandon Sahm & Douglas Linton). Il Miles Smiles, il “salotto del jazz" di Vienna, invita musicisti provenienti dal sud dell’Austria.

Il Tunnel propone come di consueto un ampio ventaglio di artisti: dal jazzista e comico inglese Earl Okin ad Elias and the Yiddish Maidls. Alla Sargfabrik è di casa la world music: dagli immarcescibili Misthaufen alle due edizioni della "Lange Nacht der Weltmusik" con Mamadou Diabaté, ce n’è per tutti i gusti. Notevole: sette giorni su sette si suona dal vivo allo Zwe. Al 1019 Jazzclub domina il rock. Qui i giovani musicisti trovano uno spazio per esibirsi.

Sera per sera, questo è il nutrito programma per tutto il mese di novembre: una festa per i fan della musica live e per tutti quelli che amano i locali di musica live e si tengono alla larga dai grandi palcoscenici.

21° Vienna Jazz Floor Festival

1-30/11/2019
Programma, location, biglietti:
www.viennajazzfloor.at

Tunnel Vienna Live

Florianigasse 39, 1080 Wien
  • Orari di apertura

    • Lun - Dom, 09:00 - 02:00
    • Music & stage shows start Lun - Dom, 21:00
aggiungi al mio programma di viaggio

Gemischter Satz Enoteche

Cobenzlgasse 4, 1190 Wien
aggiungi al mio programma di viaggio

Local

Heiligenstädterstraße 31/Bogen 217, 1190 Wien
aggiungi al mio programma di viaggio

 

Teilen, bewerten und Feedback
Valuta l’articolo
Consiglia l’articolo a un amico

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.
I dati e gli indirizzi e-mail indicati non saranno memorizzati o riutilizzati.

Da
a
Feedback alla redazione di vienna.info

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.

Appellativo *