Jazzclub Porgy & Bess

Jazzclub Porgy & Bess

Al Porgy & Bess, più del purismo di genere è apprezzata l’innovazione. Per questo viene proposto un programma che comprende anche musica elettronica sperimentale, ritratti di musicisti, Paesi e città, sessioni e workshop, oppure iniziative insolite come il “Jazz for Kids”.

Uno dei dieci migliori jazz club europei

Il giornalista musicale e reporter di viaggio Adam McCulloch nella sua classifica pubblicata sul britannico “Guardian” nel febbraio 2016 annovera il Porgy & Bess tra i dieci migliori jazz club d’Europa:

“Questo moderno jazz club – con l’ambiente di una mini sala da concerto allo stato dell’arte e spazio per 350 ospiti – è stato progettato per assicurare le migliori condizioni a musicisti di primo livello. Il pubblico del Porgy è attento e rispettoso e una serata qui è un’esperienza piacevole e appagante, indipendentemente da chi suona. Vengono ingaggiati numerosi musicisti jazz di primo livello, dai travolgenti eroi evergreen cubani Arturo Sandoval e Paquito D’Rivera ai virtuosi della musica sperimentale del centro Europa.”

Il Porgy & Bess fu fondato nel 1993 dal jazzista allround svizzero Mathias Rüegg. Allora si trattava di un’iniziativa unica a Vienna (il locale si chiamava un tempo "Fledermaus-Bar" [“Bar del Pipistrello”]) grazie alla quale Rüegg riuscì a portare a Vienna celebri formazioni jazz internazionali.

Coll’andare degli anni il Porgy & Bess diventò parte integrante della scena jazz austriaca e internazionale. Nel 2001 fu presa una nuova ed interessante sede, adibita dalla metà del diciannovesimo secolo a spettacoli teatrali sia per attori professionisti che per amatori.

Jazzclub Porgy & Bess
Teilen, bewerten und Feedback
Valuta l’articolo
Consiglia l’articolo a un amico

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.
I dati e gli indirizzi e-mail indicati non saranno memorizzati o riutilizzati.

Da
a
Feedback alla redazione di vienna.info

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.

Appellativo *
Appellativo