I contenuti di questa pagina sono stati archiviati e potrebbero non essere più attuali.

Yael Horwitz

KlezMore Festival Vienna

Al gala di apertura, il 5 novembre, si esibiranno alla RadioKulturhaus il Paul Brody Project e l’israeliano Yael Horwitz Quartet (cantante nella foto in alto). Il pubblico sarà deliziato dai concerti di artisti come Bettina Wegner/Karsten Troyke/Trio Scho con Jan Hermerschmidt come ospite (6/11, Theater Akzent), Pressburger Klezmer Band (8/11, Ehrbar Saal) e i danesi Afenginn (9/11, Reigen).

Nella Sargfabrik si potrà ascoltare Socalled (10/11) e Nikitov (17/11). Loyke proporrà musica gypsy russa di livello internazionale (13/11, Metropol). Il Trio Yas con l’eccezionale cantante Cigdem Aslan suonerà il 15/11 al Porgy & Bess. La band germanico-turca Microphone Mafia incontrerà la 91enne Esther Bejano – componente dell’orchestra femminile di Auschwitz, scrittrice e musicista –, a seguire si potrà ascoltare lo Yiddish Art Trio dagli USA (19/11, Haus der Begegnung).

Al Café Tachles, nel corso delle matinée domenicali dedicate al film muto saranno musicate dal vivo vecchie pellicole in bianco e nero, mentre il 7 e il 14 novembre si terranno le amate Jam-Session. Toccherà alla Vienna Klezmore Orchestra & Benjy Fox-Rosen l’onore di chiudere il festival al Metropol.

World music d’oggi

I suoni intensi del klezmer affondano le proprie radici nell’Europa orientale del medioevo, quando suonatori ambulanti ebrei rallegravano feste e matrimoni con la loro musica. Violini, clarinetti e flauti imitano la voce umana e producono melodie appassionate dai ritmi travolgenti. Oggi molti giovani artisti si riappropriano di questa musica tradizionale reinterpretandola in modo originale. Il klezmer è assurto ormai da tempo al rango di musica del mondo (world music).

KlezMore Festival Vienna

5-20/11/2016
15 sedi del festival a Vienna 
www.klezmore-vienna.at

Teilen, bewerten und Feedback
Valuta l’articolo
Consiglia l’articolo a un amico

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.
I dati e gli indirizzi e-mail indicati non saranno memorizzati o riutilizzati.

Da
a
Feedback alla redazione di vienna.info

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.

Appellativo *
Appellativo