Demel K. u. K. Hofzuckerbäcker
© Demel K. u. K. Hofzuckerbäcker

I vestiti nuovi dell'imperatore

Il lusso viennese è spesso un retaggio della tradizione. Ai tempi dell’Impero ad alcune particolari imprese artigianali fu accordato il privilegio di rifornire la corte imperiale d’Austria. Il titolo di fornitore di corte imperiale comparve ufficialmente per la prima volta nel 1782. Con il passare degli anni divenne una vera e propria onorificenza e un sigillo di qualità di prima classe per oltre 500 commercianti. Da tempo non esiste più una corte a Vienna, ma la qualifica di fornitore di Corte regio-imperiale  è tuttora garanzia di prima qualità.

Vi erano fornitori di Corte regio-imperiali per ogni branca produttiva, in fondo la corte di Vienna necessitava di prodotti e prestazioni di ogni sorta, per esempio dei servigi delle due pasticcerie più celebri. La Sacher e la Demel riforniscono come un tempo la città e i suoi visitatori di prelibatezze come la torta Sacher e le violette candite. L’imperatrice Sisi era particolarmente golosa dei dolcetti di Demel, soprattutto delle famose violette zuccherate. Tratto distintivo del celebre caffè è tutt’oggi il personale esclusivamente femminile in uniforme nera. Da 200 anni le cameriere di Demel prendono gli ordini ai clienti utilizzando esclusivamente la terza persona.

I fornitori della casa imperiale

Kniže confezionava un tempo abiti da sera regali, ma anche il moderno uomo di mondo può trovare qui abbigliamento su misura per ogni occasione. Già l’imperatrice Elisabetta usava adornare i suoi capelli con le stelle di diamanti della gioielleria Köchert, che oggi produce preziose stelle anche per teste senza corona basandosi sui disegni originali di quelle di Sisi. Dal 1816 le scarpe su misura di Scheer assicurano comodità, resistenza e un look distintivo. Le pregiate scarpe su misura sono prodotte artigianalmente secondo l’antica arte della calzatura e richiedono 60 ore di lavoro per scarpa. Nel foyer è persino possibile ammirare le forme delle calzature dell’imperatore Francesco Giuseppe.

La vetreria J. & L. Lobmeyr mette a disposizione eleganti soluzioni per la casa, dal lampadario scintillante al servizio in vetro. Anche la celebre Manifattura di Porcellane Augarten riforniva un tempo la casa imperiale e, oggi come allora, garantisce ai propri clienti alta qualità e ricercatezza. Anche Albin Denk offre porcellane dei migliori produttori, vetri, cristalli e argenteria. I negozi degli ex fornitori di Corte regio-imperiali si trovano principalmente nel 1° distretto del centro storico.

Pasticceria di corte regia-imperiale Demel

Kohlmarkt 14 , 1010 Wien
  • Orari di apertura

    • tutti i giorni, 08:00 - 19:00
  • Accessibilità

    • Ingresso principale
      • senza gradini (Porte a vento a doppia anta   115  cm  largo )
    • Con ascensore
      • 115 cm largo , Porta 75 cm largo
    • Ulteriori informazioni
      • Ammessi i cani guida per non vedenti
      • WC per disabili accessibili senza barriere architettoniche.
aggiungi al mio programma di viaggio

Knize

Graben 13 , 1010 Wien
aggiungi al mio programma di viaggio

A.E. Köchert

Neuer Markt 15 , 1010 Wien
aggiungi al mio programma di viaggio

Scheer

Bräunerstraße 4, 1010 Wien
aggiungi al mio programma di viaggio

J. & L. Lobmeyr

Kärntner Straße 26 , 1010 Wien
aggiungi al mio programma di viaggio
Teilen, bewerten und Feedback
Valuta l’articolo
Feedback alla redazione di vienna.info

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.

Appellativo *