Due donne mangiano un panino da Trzesniewski

Tartine viennesi con un tocco in più

Quando i viennesi sono in centro e avvertono un languorino, amano fare un salto da Trześniewski. La sede principale del produttore viennese di tartine dal 1904 si trova nel primo distretto, in Dorotheergasse. Qui ogni giorno escono dalla vetrina 5.000 tartine. La ricetta di questo successo: pane nero con 23 diverse creme spalmabili. Il gusto più richiesto è pancetta e uovo. Le ricette sono rimaste quasi tutte uguali e sono un segreto gelosamente custodito. Sembra che abbiano un metodo speciale per cuocere le uova…

Si va da Trześniewski per mangiare un paio di tartine e tradizionalmente le si accompagna a una birretta, un “Pfiff”, come si dice a Vienna. Il bicchierino contiene la quantità altrimenti insolita di un ottavo di litro di birra ed è perfetto per accompagnare le tartine. Sulle creme spalmabili sono tracciate da sempre delle onde con una forchetta, che rendono queste tartine riconoscibili a prima vista. Le signore che spalmano la crema sulle tartine sono molto stimate dai colleghi. Qui non si è voluto automatizzare il processo e si preferisce lavorare a mano. E per chi vorrebbe sapere come si pronuncia Trześniewski: cesnievschi. O giù di lì. 

Testo: Susanne Kapeller

Trześniewski

Dorotheergasse 1 , 1010 Wien
aggiungi al mio programma di viaggio
Teilen, bewerten und Feedback
Valuta l’articolo
Consiglia l’articolo a un amico

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.
I dati e gli indirizzi e-mail indicati non saranno memorizzati o riutilizzati.

Da
a
Feedback alla redazione di vienna.info

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.

Appellativo *