Vista dell’interno della Miller House a Palm Springs di Richard Neutra, con sguardo sul giardino
© David Schreyer 2017

Meraviglie architettoniche di un viennese dimenticato

Le creazioni di Neutra sono quanto di più visionario sia stato costruito negli Stati Uniti a partire dagli anni ‘20. I progetti del viennese - classe 1892 - colpiscono per la radicale oggettività. Neutra non aveva bisogno di ornamenti per creare architetture di grande effetto. Linee chiare ed essenziali, strutture aperte e massima funzionalità erano le caratteristiche fondamentali delle sue opere. Si tratta di case il cui valore estetico risiede nella loro semplice bellezza. Negli Stati Uniti realizzò centinaia di edifici, diventando un archistar.

Le radici viennesi

L’entità dell’influenza di Neutra - che morì nel 1970 - sull’architettura del XX secolo la definisce la rivista “Time” alla fine degli anni ‘40: Neutra fu tra i pochi architetti a comparire sulla copertina della rivista americana. Ma tutto ebbe inizio a Vienna, all’inizio del secolo scorso.

Otto Wagner come eroe di gioventù

Secondo la leggenda l’interesse di Neutra per l’architettura sarebbe nato da un viaggio con la metropolitana progettata da Otto Wagner. L’importanza che Wagner ebbe per lui è testimoniata da una citazione dello stesso Neutra: “Per me lui era Ercole, Achille e Bufalo Bill insieme”.

Per la formazione di Neutra intervenne un altro “grande”. Fu allievo di Adolf Loos nella sua Scuola di Architettura. Dopo essere emigrato negli USA, il viennese approdò professionalmente nello studio della leggenda dell’architettura Frank Lloyd Wright. Ma mentre Neutra oltreoceano creava residenze sensazionali, nella sua patria lo dimenticavano. La mostra “Richard Neutra. Residenze californiane” vuole restituirgli notorietà.

Luminosità californiana

L’esposizione ospitata dal MUSA si concentra soprattutto sulle residenze unifamiliari realizzate in California. Sono esposte fotografie attuali e particolarmente straordinarie delle sue case dalle strutture visionarie. Gli spettacolari colori delle immagini nel MUSA portano un pezzo di California a Vienna. Chi volesse ricercare le tracce architettoniche del grande architetto a Vienna, dovrà recarsi al complesso di case popolari Werkbundsiedlung a Hietzing, dove si trova l’unico edificio realizzato da Neutra a Vienna.

Richard Neutra. Residenze californiane

13/2-20/9/2020

Wien Museum MUSA

Felderstraße 6-8 , 1010 Wien
  • Orari di apertura

    • Mar, 10:00 - 18:00
    • Mer, 10:00 - 18:00
    • Gio, 10:00 - 18:00
    • Ven, 10:00 - 18:00
    • Sab, 10:00 - 18:00
    • Dom, 10:00 - 18:00
    • festivi, 10:00 - 18:00
    • Dec 24 and 31, 2019: 10 am-2 pm, Dec 25 and Jan 1: closed
  • Accessibilità

    • Ingresso principale
      • senza gradini (Porte a vento   130  cm  largo )
    • Parcheggi Ingresso principale
      • 4 Parcheggi per disabili presenti
    • Con ascensore
      • 160 cm largo e 200 cm profondo , Porta 130 cm largo
    • Ulteriori informazioni
      • Ammessi i cani guida per non vedenti
      • WC per disabili accessibili senza barriere architettoniche.
    • Offerte speciali per persone disabili

      All exhibition openings with sign-language translation, art education with sign-language translation on prior arrangement, induction loop for hearing impaired.

aggiungi al mio programma di viaggio

 

 

Teilen, bewerten und Feedback
Valuta l’articolo
Consiglia l’articolo a un amico

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.
I dati e gli indirizzi e-mail indicati non saranno memorizzati o riutilizzati.

Da
a
Feedback alla redazione di vienna.info

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.

Appellativo *