Maria Lassnig, Autoritratto come bionda, 1981

L’Università di Arti Applicate di Vienna in festa

La grande mostra L’estetica della trasformazione. 150 anni di Unversità di Arti Applicate di Vienna permette di immergersi nell’universo di quella che è una delle più tradizionali e al contempo più pionieristiche università a indirizzo culturale in Austria. Nelle sue due sezioni la mostra, allestita dall’Università di Arti Applicate di Vienna in cooperazione con il MAK (Museo austriaco di Arti Applicate/Arte Contemporanea), illustra come l’ateneo nel corso della storia sia divenuto un importante centro di competenze per l’istruzione e la ricerca in ambito scientifico e artistico.

I 400 oggetti esposti nella sezione situata nella sala espositiva inferiore del MAK permettono di avvicinarsi all’enorme output dell’Università partendo da prospettive diverse. Nella sezione allestita nella sala espositiva superiore del MAK invece diverse posizioni artistiche contemporanee delineano in modo speculativo e talvolta provocatorio il futuro dell’arte e dell’istruzione sullo sfondo dei cambiamenti epocali di società e tecnologia. L’Università di Arti Applicate figura nella biografia di migliaia di artisti, architetti, designer e stilisti che sono passati per le sue aule. Tra i laureati si trovano grandi celebrità dell’arte, dell’architettura, del design e della moda, da Gustav Klimt a Oskar Kokoschka e Maria Lassnig, da Josef Frank a Margarete Schütte-Lihotzky e Hans Hollein e artisti finora poco noti al vasto pubblico.

La storia dell’Università di Arti Applicate inizia nel 1867. In quell’anno l’imperatore Francesco Giuseppe getta le basi per la creazione di un centro di formazione annesso al Museo austriaco dell’Arte e dell’Industria (oggi MAK). Nel 1877 l’istituto si trasferisce in un edificio appena realizzato su progetto di Heinrich von Ferstel lungo il tratto Stubenring della Ringstrasse, direttamente accanto al museo. Nel 2018 parti dell’Università di Arti Applicate si trasferiranno in due vasti edifici, appena ristrutturati e situati nelle vicinanze della Ringstrasse.

Ästhetik der Veränderung. 150 Jahre Universität für angewandte Kunst Wien

(L’estetica della trasformazione. 150 anni di Università di Arti Applicate di Vienna)

15.12.2017-15.4.2018

MAK – Museo austriaco di Arti Applicate/Arte Contemporanea

Stubenring 5 , 1010 Wien
  • Prezzi

    • Ragazzi sotto i 19 anni   €0
    • Every Tuesday: MAK NITE with free admission from 6 pm - 10 pm
    • Vantaggi con la Vienna City Card: Offerta speciale
  • Orari di apertura

    • Mar, 10:00 - 22:00
    • Mer - Dom, 10:00 - 18:00
  • Accessibilità

    • Ingresso secondario
      • senza gradini
    • Con ascensore
    • Ulteriori informazioni
      • Ammessi i cani guida per non vedenti
      • WC per disabili accessibili senza barriere architettoniche.
    • Note

      Elevator to the exhibition rooms.

aggiungi al mio programma di viaggio

 

Teilen, bewerten und Feedback
Valuta l’articolo
Consiglia l’articolo a un amico

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.
I dati e gli indirizzi e-mail indicati non saranno memorizzati o riutilizzati.

Da
a
Feedback alla redazione di vienna.info

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.

Appellativo *