Gigantesco murale di Golif sul Wiener Gürtel
© KMG/Foto: Ingo Karnicnik

Arte fuori dal circuito

Una rete di trasporti pubblici perfettamente funzionante permette di raggiungere in tempi brevi i distretti periferici di Vienna. E vale la pena di fare queste puntate: sempre più gallerie e off space si stabiliscono nei distretti esterni al Gürtel, la strada ad anello che racchiude i primi nove distretti di Vienna. Un punto caldo è l’off space Die Schöne dietro alla birreria Ottakringer Brauerei, nel 16° distretto. Il primo piano di un complesso industriale di quasi 400 m2 funge da galleria, spazio di sperimentazione, laboratorio di produzione e atelier. Al pianterreno si trova anche il locale commerciale della piattaforma Kunst ab Hinterhof. Qui si può acquistare arte giovane e contemporanea, letteralmente “dal cortile sul retro”. Gli organizzatori Sonja Gansberger e Florian Appelt non si pentono di aver scelto Ottakring. “La sede con abbon­dante ‘distanza di sicurezza’ rispetto al mondo dell’arte consolidato ci è piaciuta, perché vole­vamo avviare qualcosa di nuovo, di anti­convenzionale”. Gli svantaggi non sono ecces­sivi: “Non essere proprio dietro l’angolo, aiuta ad attivare la creatività. E il pubblico lo attiriamo attivamente con eventi e iniziative”.

Nel 15° distretto si è stabilito il centro AA Collections, nel 18° la Galerie Frewein-Kazakbaev. Nei locali del complesso Brotfabrik, nel 10° distretto, si sono trasferiti diversi spazi dedicati all’arte e gallerie. E in piazza Yppenplatz, nel 16° distretto, un mercato co­perto è stato trasformato in un laboratorio artistico che porta il nome di Brunnenpassage. Qui hanno luogo ogni anno oltre 400 eventi, spettacoli teatrali e di danza, eventi musicali, rassegne e proiezioni cinematografiche. E due off space nel ventesimo distretto, New Jörg und Mz* Baltazar’s Laboratory, propongono arte fuori dagli schemi.

Anche gli esponenti della street art hanno scoperto i distretti periferici di Vienna: il murale rosa di ben 25 x 15 metri dell’artista Golif sul lato del palazzo all’indirizzo Hernalser Gürtel 13 (17°) è appena stato realizzato. Anche intorno alla piazza Yppenplatz si possono ammirare alcuni murales. Altre opere interessanti si trovano nel parco Braunhirschenpark (15°), in Quellenstrasse 156 (10°), nel complesso Brotfabrik (10°) e in Gierstergasse 10 (12°).

Testo: Robert Seydel

Brotfabrik (fabbrica del pane)

Absberggasse 27, 1100 Wien
  • Accessibilità

    • Ingresso principale
      • senza gradini
    • Con ascensore
      • 110 cm largo e 210 cm profondo , Porta 90 cm largo
    • Ulteriori informazioni
      • Ammessi i cani guida per non vedenti
      • WC per disabili accessibili senza barriere architettoniche.
    • Note

      Designated parking spaces for people with disabilities only on request at the individual institutions.

aggiungi al mio programma di viaggio
Teilen, bewerten und Feedback
Valuta l’articolo
Consiglia l’articolo a un amico

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.
I dati e gli indirizzi e-mail indicati non saranno memorizzati o riutilizzati.

Da
a
Feedback alla redazione di vienna.info

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.

Appellativo *