Hermann Nitsch, Dipinto versato
© Hermann Nitsch, Bildrecht Wien, 2019

Orgia di colori

Nitsch è diventato famoso con il suo Teatro delle Orge e dei Misteri. La pittura è soltanto una delle discipline su cui si basa l’opera di Nitsch, fortemente legata all’azionismo, alla performance e alla multimedialità. La sua pittura d’azione ha le sue basi nell’arte informale e vuole dare forma ed espressione al momento, al processo di produzione provocato da un’emozione sensoriale. L’eccesso di colore versato e spalmato su tele verticali od orizzontali sfocia in un’orgia di colore che lo stesso Nitsch descrive come “grammatica visiva del teatro d’azione sulla superficie di un quadro”.

Dare spazio al colore

L’Albertina tratta per la prima volta la pittura di Hermann Nitsch non come parte di un tutto più grande, ma lasciando che i dipinti diventino installazione nello spazio. Gli spazi di colore così realizzati trascinano l’osservatore in una sorta di viaggio: la mostra, infatti, mostra un Nitsch in costante evoluzione. Se negli anni ‘60 i suoi quadri erano ancora pitture monocrome in rosso, dalla metà degli anni ‘80 acquistano forza esplosiva e intensità d’espressione grazie alla combinazione di più colori. L’osservatore così si immerge in spazi dominati dai colori dei suoi lavori monocromi - nero, rosso e giallo - per poi essere di nuovo scosso e sorpreso da vere e proprie esplosioni di colore. Una rassegna che sottolinea la grande importanza di un artista controverso e mette letteralmente in piazza il colore.

Hermann Nitsch. Spazi di colore.

17/5/2019 – 11/8/2019

Albertina

Albertinaplatz 1 , 1010 Wien
  • Prezzi

  • Orari di apertura

    • tutti i giorni, 10:00 - 18:00
    • Mer, 10:00 - 21:00
    • Ven, 10:00 - 21:00
  • Accessibilità

    • Ingresso principale
      • senza gradini (Porte a vento a doppia anta   190  cm  largo )
    • Con ascensore
      • 260 cm largo e 270 cm profondo , Porta 150 cm largo
    • Ulteriori informazioni
      • Ammessi i cani guida per non vedenti
      • WC per disabili accessibili senza barriere architettoniche.
    • Offerte speciali per persone disabili

      Wheelchair rental (prior arrangement necessary: Tel. +43 1 534 83–540). Guided tours in sign language available (prior arrangement necessary: Tel. +43 1 534 83–540).
      Guided tours for blind people available as well as for people with slight to moderate dementia and their escorts (prior arrangement necessary: Tel. +43 1 534 83–540).
      Please inform Art Mediation department about wheelchair uses in advance. Reduced admission for persons with special needs

    • Note

      Access to all exhibition rooms, to the restaurant / café and to the Shop: no steps. All rooms are wheelchair-accessible.

      Wheelchair-accessible restrooms on levels 1 and -1, restroom on level 1: door width: 90cm, room dimensions: 180 x 110 cm.

aggiungi al mio programma di viaggio

 

Teilen, bewerten und Feedback
Valuta l’articolo
Consiglia l’articolo a un amico

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.
I dati e gli indirizzi e-mail indicati non saranno memorizzati o riutilizzati.

Da
a
Feedback alla redazione di vienna.info

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.

Appellativo *