Noise Aquarium, spazio espositivo interattivo
© Noise Aquarium Collective

Nuovi valori avanzano: Vienna Biennale for Change 2019

Con nove mostre complessive e una conferenza globale, il festival ci incoraggia a farci noi stessi artefici del nostro mondo digitale e ci invita a gettare uno sguardo al futuro.
Christoph Thun-Hohenstein, direttore generale del MAK - Museo di Arti Applicate di Vienna e promotore della Vienna Biennale, descrive il nostro presente come l’"inizio di un nuovo Modernismo". Sono necessarie visioni coraggiose per rapportarsi con l’intelligenza artificiale, ma anche per fare uso delle nuove tecnologie e costruire nuove forme di convivenza, sostiene il direttore della Biennale.

Intelligenza artificiale per niente artefatta

Spesso l’intelligenza artificiale è oggetto d’incomprensione se non addirittura di rifiuto. Una ragione in più per porla al centro dell’attenzione e svelare cosa si nasconde in realtà dietro questa formula. La mostra Uncanny Values allestita al MAK – Museo di Arti Applicate di Vienna vuole farci comprendere meglio il potenziale dell’intelligenza artificiale, soprattutto anche in relazione alle tecnologie ad essa connesse. Una rassegna multimediale con 18 artisti e designer internazionali che cerca di aprire un dialogo con il pubblico. Con il progetto espositivo Klimawandel! Vom Konsum zur nachhaltigen Qualitätsgesellschaft (Mutamenti climatici! Dal consumismo alla società della qualità sostenibile) i due designer viennesi uniti sotto la sigla EOOS suggeriscono un nuovo approccio per riuscire a contrastare efficacemente i mutamenti climatici con il design di trasformazione.

Prospettive "fem-tastiche"

Sono le prospettive offerte dalla fine di maggio dalla Kunsthalle Wien con la mostra Hysterical Mining che esplora la nozione e gli effetti della tecnologia in relazione ai ruoli di genere. Ci si domanda come mai la tecnologia in generale segua ancora codici maschilisti e come si possa trarre una lezione da questa realtà o affrancarsi da essa. La rassegna analizza i mondi materiali creati dall’essere umano mediante le tecnologie e cerca di fornire risposte agli interrogativi sul ruolo della tecnologia nella formazione di configurazioni locali e globali del potere, delle forme identitarie e degli stili di vita.

Change = Chance

Su questo concetto il collettivo di artisti Time’s Up dell’Angewandte Innovation Laboratory dell’Università per le Arti applicate si trova perfettamente d’accordo. Nel suo progetto Change Was Our Only Chance disegnano uno scenario futuro che si distanzia totalmente e volutamente dalla classica immagine catastrofica e apocalittica. Quella che viene proposta è una visione del mondo nell’anno 2047 colto da una prospettiva ottimistica-realistica, con l’intento di "mostrare che l’arte può intervenire negli sviluppi sociali e contribuire a trasformarli", afferma Gerald Bast, rettore dell’Università per le Arti Applicate.

Valori che mutano

Il Museo austriaco di Architettura di Vienna alla Conferenza internazionale Changing Values prevista all’inizio di settembre (6-7/9/2019) si interroga su come possiamo imprimere una svolta sostenibile all’uso delle nostre risorse, per arrivare a una distribuzione più equa e favorire la nostra convivenza in una società sempre più caratterizzata dalle diversità. I temi al centro del dibattito saranno i seguenti: "dati preziosi", "materiali innovativi" e "design di trasformazione". Saranno chiamati a parlare, analizzare e discutere architetti, designer, artisti e attori economici.

Vienna Biennale for Change 2019

29/5-6/10/2019

Tutti gli eventi, le date e ulteriori informazioni sul festival sono consultabili su www.viennabiennale.org

MAK – Museo di Arti Applicate di Vienna

Stubenring 5 , 1010 Wien
  • Prezzi

  • Orari di apertura

    • Mar, 10:00 - 22:00
    • Mer, 10:00 - 18:00
    • Gio, 10:00 - 18:00
    • Ven, 10:00 - 18:00
    • Sab, 10:00 - 18:00
    • Dom, 10:00 - 18:00
  • Accessibilità

    • Ingresso secondario
      • senza gradini
    • Con ascensore
    • Ulteriori informazioni
      • Ammessi i cani guida per non vedenti
      • WC per disabili accessibili senza barriere architettoniche.
    • Note

      Elevator to the exhibition rooms.

aggiungi al mio programma di viaggio

Kunsthalle Wien Museumsquartier

Museumsplatz 1 , 1070 Wien
  • Prezzi

  • Orari di apertura

    • Mar, 11:00 - 19:00
    • Mer, 11:00 - 19:00
    • Gio, 11:00 - 21:00
    • Ven, 11:00 - 19:00
    • Sab, 11:00 - 19:00
    • Dom, 11:00 - 19:00
  • Accessibilità

    • Ingresso principale
      • senza gradini ( Porta  200  cm  largo )
    • Parcheggi Ingresso principale
      • 6 Parcheggi per disabili presenti
    • Con ascensore
      • 155 cm largo e 138 cm profondo , Porta 110 cm largo
    • Ulteriori informazioni
      • Ammessi i cani guida per non vedenti
      • WC per disabili accessibili senza barriere architettoniche.
    • Offerte speciali per persone disabili

      A wheelchair will be provided on demand during the visit.

    • Note

      Access to all exhibition rooms and restaurant/café: no steps.

      6 free parking spaces for visitors with special needs on the premises (access: Burggasse / Volkstheater) with proper identification and 4 parking spaces for visitors with special needs in the parking garage (basement level 2 next to elevator, access: main entrance Museumsplatz).

aggiungi al mio programma di viaggio

Az W – Architekturzentrum Wien Il Museo dell’Architettura austriaca

MuseumsQuartier, Museumsplatz 1 , 1070 Wien
  • Prezzi

  • Orari di apertura

    • Lun, 10:00 - 19:00
    • Mar, 10:00 - 19:00
    • Mer, 10:00 - 19:00
    • Gio, 10:00 - 19:00
    • Ven, 10:00 - 19:00
    • Sab, 10:00 - 19:00
    • Dom, 10:00 - 19:00
  • Accessibilità

    • Ingresso principale
      • senza gradini (Porte scorrevoli automatiche   88  cm  largo )
    • Ingresso secondario
      • senza gradini
    • Parcheggi Ingresso principale
      • 3 Parcheggi per disabili presenti
    • Ulteriori informazioni
      • Ammessi i cani guida per non vedenti
      • WC per disabili accessibili senza barriere architettoniche.
    • Offerte speciali per persone disabili

      The Architecture Center also offers special architecture tours for the blind and visually impaired. Tours for visitors with special needs on request.

    • Note

      Exhibition rooms, restaurant/café: no steps.

aggiungi al mio programma di viaggio
Teilen, bewerten und Feedback
Valuta l’articolo
Feedback alla redazione di vienna.info

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.

Appellativo *