Dipinto con la zarina Caterina davanti a uno specchio
© St. Petersburg, Staatliche Eremitage, 2018, Foto: Pavel Demidov

Arrivano i russi

Botticelli, Tintoretto, Rembrandt e van Dyck sono soltanto quattro degli illustri artisti, le cui opere hanno viaggiato da San Pietroburgo fino a Vienna per poter essere ammirate quest’estate al Kunsthistorisches Museum Vienna (KHM). Ovviamente, opere di questi artisti sono comunque in esposizione permanente al KHM. Tuttavia, nell’ambito della mostra “Die Eremitage zu Gast (Capolavori dall’Ermitage)” 14 dipinti viennesi vengono raffrontati con quelli della collezione d’arte famosa in tutto il mondo di Caterina la Grande (1729-1796). La mostra offre così una panoramica della storia della pittura europea dal Rinascimento al Neoclassicismo.

La rassegna è introdotta da due opere rinascimentali religiose di Sandro Botticelli e Albrecht Altdorfer. In rappresentanza dei paesaggi artistici nordici si ritrovano importanti dipinti dei fratelli Holbein e di Bartolomeo Spranger e Hans von Aachen. I quadri di Nicholas Poussin e Bernardo Strozzi conducono nei primi decenni del barocco romano. L’“età dell’oro” dell’arte olandese e fiamminga è rappresentata da pittori come Rembrandt, Franz Hals, Jan Steen, Rubens e van Dyck. Infine si ritrovano artisti di origine inglese e prussiana con Thomas Gainsborough e Philipp Hackert.

Sia il Museo statale Ermitage di San Pietroburgo che il KHM possiedono pinacoteche famose in tutto il mondo. Gli zar di Russia e gli imperatori asburgici raccolsero con predilezione dipinti con soggetti storici o temi della mitologia classica. Un punto centrale della mostra verte inoltre sulla rappresentazione dei personaggi importanti.

Capolavori dall’Ermitage. Da Botticelli a van Dyck

6/6 - 2/9/2018

Kunsthistorisches Museum (Museo di storia dell'arte)

Maria-Theresien-Platz, 1010 Wien
  • Prezzi

  • Orari di apertura

    • Mar - Dom, 10:00 - 18:00
    • Gio, 10:00 - 21:00
    • Da giugno ad agosto aperto tutti i giorni
  • Accessibilità

    • Ingresso principale
      • 5 Gradini (Porte a vento a doppia anta   300  cm  largo )
    • Ingresso secondario
      • senza gradini
    • Parcheggi Ingresso principale
      • 5 Parcheggi per disabili presenti
    • Con ascensore
      • 150 cm largo e 130 cm profondo , Porta 99 cm largo
    • Ulteriori informazioni
      • WC per disabili accessibili senza barriere architettoniche.
    • Offerte speciali per persone disabili

      Wheelchair rental possible (please reserve one day in advance).
      Guided tours for visitors with special needs as well as tactile tours for the blind and visually impaired on request (Tel. +43 1 525 24-5202). Three masterpieces of the Renaissance collection of the painting gallery, selected objects of the Kunstkammer, the Egyptian-Oriental collection and the collection of antiquities are available to the blind and visually impaired as castings for touching. A brochure with image descriptions of this in Braille is available. The Kunsthistorisches Museum offers workshops for people with dementia (Tel. +41 1 525 24-5202)
      Wheelchair users who visit the museum via Burgring 5 can purchase their tickets at the shop in the lobby.

aggiungi al mio programma di viaggio
Teilen, bewerten und Feedback
Valuta l’articolo
Consiglia l’articolo a un amico

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.
I dati e gli indirizzi e-mail indicati non saranno memorizzati o riutilizzati.

Da
a
Feedback alla redazione di vienna.info

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.

Appellativo *