Seminudo dell’artista su sfondo blu.
© Leopold Museum, Wien

Un outsider al Museo Leopold

Il pittore austriaco Richard Gerstl (1883 - 1908) non ebbe molto tempo a disposizione per dispiegare il proprio talento artistico. Si tolse la vita all’età di 25 anni. Tuttavia, in pochi anni produsse un’opera di estrema modernità. Gerstl è considerato il primo espressionista austriaco. Con il suo stile egli seppe creare, prima ancora di Egon Schiele e Oskar Kokoschka, qualcosa di completamente nuovo. A causa del suo carattere schivo e del suo rifiuto di esporre i suoi quadri nelle mostre, la sua opera occupa un posto da outsider nel panorama internazionale. 25 anni dopo l’ultima rassegna monografica in Austria, il Museo Leopold dedica all’artista una mostra antologica, basata sulle straordinarie opere della propria collezione.

Pittore enigmatico

Gerstl aveva appena venti anni quando dipinse il proprio ritratto a busto nudo su sfondo blu scuro. Era magrissimo, aveva problemi di stomaco e gli era stata attribuita una certa fragilità. La sua stessa figura, del resto, fu oggetto costante delle sue opere. Non è ben chiaro neanche oggi cosa lo interessasse della propria persona e del proprio viso. Nella sua vita ebbe un ruolo centrale - si può dire quasi fatale - lo stretto rapporto con la cerchia di musicisti raccolta intorno al compositore Arnold Schönberg. Questa amicizia, tuttavia, fu troncata all’improvviso nel 1908, allorché venne fuori che Gerstl aveva una relazione amorosa con Mathilde Schönberg. Il pittore rimase orfano di tutti i contatti con la cerchia di Schönberg. Rimasto completamente solo e isolato, cadde vittima della depressione. Nella notte tra il 4 e il 5 novembre 1908 il giovane pittore mise fine alla sua vita nel suo atelier. L’opera di Gerstl venne dimenticata e solo 20 anni dopo fu presentata al pubblico dal mercante d’arte viennese Otto Kallir-Nierenstein. Oggi una vasta collezione di opere di Richard Gerstl si trova al Museo Leopold.

Richard Gerstl / Ispirazione - Lascito

27/9/2019-20/01/2020

Museo Leopold

Museumsplatz 1 , 1070 Wien
  • Prezzi

  • Orari di apertura

    • Lun, 10:00 - 18:00
    • Mer, 10:00 - 18:00
    • Gio, 10:00 - 21:00
    • Ven - Dom, 10:00 - 18:00
    • Da giugno ad agosto aperto tutti i giorni, closed on Dec 24, Dec 31: 10-17, Jan 1: 10-18
  • Accessibilità

    • Ingresso principale
      • senza gradini (Porte a vento a doppia anta )
    • Parcheggi Ingresso principale
      • 4 Parcheggi per disabili presenti
    • Con ascensore
      • 89 cm largo e 210 cm profondo , Porta 90 cm largo
    • Ulteriori informazioni
      • WC per disabili accessibili senza barriere architettoniche.
    • Note

      Main entrance, access to all exhibition rooms and restaurant/café: no steps.

      4 parking spaces for visitors with disabilities in the MuseumsQuartier area.

      6 free parking spaces for visitors with special needs on the premises (access: Burggasse / Volkstheater) with proper identification and 4 parking spaces for visitors with special needs in the parking garage (basement level 2 next to elevator, access: main entrance Museumsplatz).

aggiungi al mio programma di viaggio

 

Teilen, bewerten und Feedback
Valuta l’articolo
Consiglia l’articolo a un amico

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.
I dati e gli indirizzi e-mail indicati non saranno memorizzati o riutilizzati.

Da
a
Feedback alla redazione di vienna.info

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.

Appellativo *