Secessione

Mostre nel 2018

Belvedere Inferiore

Austria-Ungheria 1918
Febbraio - Maggio 2018

L’ultimo decennio della monarchia asburgica segna l’inizio del Modernismo in Austria-Ungheria. La mostra illustra gli avvincenti sviluppi dell’arte durante questo periodo. Grandi figure viennesi come Klimt ed Egon Schiele si confrontano dialetticamente con eminenti cubisti cechi, artisti ungheresi del gruppo Nyolcal, esponenti del gruppo sloveno Sava e molti altri ancora. I lavori esposti evidenziano paralleli, divergenze e influenze reciproche nell’opera degli artisti del regno multiculturale asburgico.

Egon Schiele al Belvedere
Giugno - Settembre 2018

Il Belvedere pone al centro della sua rassegna i dipinti a olio di Schiele appartenenti alle sue collezioni, un patrimonio immenso e di altissimo valore. Ogni opera viene contestualizzata tramite schizzi preparatori, lavori affini, opere di artisti contemporanei, materiale d’archivio e fotografie. Con questa mostra viene sottolineata e portata all’attenzione del pubblico l’enorme importanza della collezione Schiele del Belvedere che acquistò le prime opere mentre l’artista era ancora in vita.

Riflessioni: Klimt nel contesto internazionale
Ottobre 2018 – Febbraio 2019

In collaborazione con il Museo Van Gogh di Amsterdam, il Belvedere presenta un’ampia rassegna dedicata agli influssi internazionali che hanno agito sull’opera di Gustav Klimt. Il confronto tra alcuni dei suoi dipinti e le opere che l’hanno chiaramente ispirato e influenzato permettono di individuare interessanti paralleli con artisti come Monet, Van Gogh o Whistler.

MAK - Museo austriaco di Arti Applicate/Arte Contemporanea

Otto Wagner
Maggio - Ottobre 2018

Il MAK presenta la figura di Otto Wagner come uno degli architetti più interessanti del suo tempo.

Koloman Moser
Dicembre 2018 - Aprile 2019

Il MAK possiede l’archivio della Wiener Werkstätte fondata nel 1903 da Koloman Moser, Josef Hoffmann e Fritz Waerndorfer. L’obiettivo dichiarato di questa famosa comunità di imprese artigiane era portare l’arte in ogni sfera della vita umana. Moser, che lavorò per la Wiener Werkstätte fino al 1907 come pittore, grafico e artigiano, fu anche insegnante dal 1899 al 1918 presso la Scuola di Arti e Mestieri di Vienna (Wiener Kunstgewerbeschule). La mostra presenta la sua opera completa.

Wien Museum 

Otto Wagner. Mostra celebrativa
Marzo - Settembre 2018

Con le sue opere, i suoi progetti rimasti irrealizzati, i suoi scritti e la sua attività didattica, Wagner influenzò profondamene l’architettura viennese della sua epoca. La sua eredità, che consta di circa 1000 preziosi disegni, mobili e oggetti personali, costituisce il patrimonio più prestigioso appartenente al museo. La mostra mette in rapporto l’opera di Wagner con i suoi compagni di strada e avversari, analizza il contesto artistico, culturale e politico e la sua influenza internazionale sulla base di alcuni oggetti straordinari.

Museo Leopold 

Pluralità di contrasti: Vienna intorno al 1900
Nuova esposizione permanente a partire da gennaio 2018

Il Modernismo fu un’epoca di contrasti che si esaltavano a vicenda, un laboratorio di idee progressiste che rispecchiavano anche la diversità interna alla società. L’esposizione permanente presenta l’arte della fin de siècle - e quindi anche la sezione più importante della collezione - guardando anche oltre le arti figurative. Il Modernismo è presentato soprattutto come periodo aureo di una pluralità di discipline: filosofia, psicologia, architettura, musica, danza e letteratura. Le opere degli artisti sono inserite nel loro contesto culturale e concettuale.

Secessione 

La Secessione di Vienna - Gustav Klimt, Koloman Moser e l’arte del loro tempo
Marzo - Ottobre 2018

Il fregio delle Portatrici di corone disegnato da Moser fu un elemento centrale della Secessione. Il suo girotondo di fanciulle danzanti costituiva un importante pendant ai tralci di alloro che decoravano la cupola e la parete esterna. La mostra presenta una ricostruzione del rilievo in malta di calce, con cui inizialmente era decorato il lato posteriore del palazzo della Secessione. Oltre ai materiali usati per la ricostruzione delle Portatrici di corone si possono vedere opere e documenti risalenti ai primi tempi della Secessione. Il Fregio di Beethoven è esposto al pubblico permanentemente.

Arnold Schönberg Center 

Arnold Schönberg e i giovani viennesi
Marzo - Giugno 2018

Il Café Griensteidl nell’ultimo decennio dell’Ottocento fu un ritrovo frequentato da artisti e dall’intellighenzia di Vienna. Anche il giovane Schönberg fu un suo frequentatore. Le figure di maggior spicco del Caffè provenivano dal circolo di letterati dei “Giovani viennesi” riuniti intorno a Peter Altenberg, Hugo von Hofmannsthal, Arthur Schnitzler e Felix Salten. Hermann Bahr fungeva da mentore del gruppo. Nell’analizzare l’influenza esercitata da Schönberg in vari ambiti sui Giovani viennesi, la mostra presenta il compositore come attore demiurgo nell’emisfero musicale e non solo.

Hofmobiliendepot. Museo del Mobile 

Wagner, Loos, Hoffmann. Design del mobile del Modernismo viennese. Artisti e produttori.
Marzo - Estate/Autunno 2018

La mostra presenta gli architetti più importanti del Modernismo viennese - Otto Wagner, Adolf Loos e Josef Hoffmann - come architetti di interni e designer di mobili, analizzando le loro diverse posizioni in merito al tema dell’abitare e all’arredare. Un’altra sezione della rassegna è dedicata ai produttori di mobili e arredi di interni e si occupa anche dei committenti, alcuni dei quali molto prestigiosi.

Museo della Letteratura 

Relazioni e sinergie del Modernismo viennese. Alban Berg, Ludwig Wittgenstein e Berta Zuckerkandl
Aprile 2018 – Febbraio 2019

Zuckerkandl fu pubblicista e animatrice di un salotto letterario, amica di molti artisti. L’opera di Wittgenstein influenzò filosofi e letterati della sua epoca. E Alban Berg si guadagnò la fama musicando i testi di Peter Altenberg. A questi personaggi e alle loro relazioni sinergiche, che mostrano chiaramente le connessioni tra letteratura, arte, musica, architettura e filosofia, è dedicata questa mostra.

Museo ebraico di Vienna 

Arnstein, Todesco, Zuckerkandl. Le animatrici dei salotti fra arte e politica
Inizio aprile - fine settembre 2018

La mostra presenta il salotto letterario nei primi anni del 1900 come luogo colto della politica e come luogo politico della cultura, rendendo comprensibile il contributo fornito dalle animatrici per lo più ebree di questi salotti al mondo della cultura, della scienza e della politica viennese. E s’interroga sulla scomparsa della cultura dei salotti con lo sgretolamento della monarchia asburgica. Fanny von Arnstein, Sophie von Todesco e Berta Zuckerkandl erano le animatrici dei salotti letterari più prestigiosi.

Museo di Ernst Fuchs 

La cultura dei salotti della vecchia Vienna - Palcoscenico splendente di una società
Giugno - Settembre 2018

Anche nei locali originali della villa in stile Liberty in cui visse per un periodo Otto Wagner viene approfondita la storia del salotto letterario. La mostra intreccia aspetti culturali, politici e sociologici per tratteggiare un ritratto più possibile preciso e completo dell’epoca. Un altro tema importante è quello delle biografie delle personalità più rappresentative di questo periodo.

Istituto bulgaro di cultura / Casa Wittgenstein

Il Trattato dell’Odissea - Centenario del Tractatus Logico-Philosophicus
Metà ottobre – Fine novembre 2018

Nell’agosto 1918, durante la sua ultima licenza dal fronte, Ludwig Wittgenstein dettò la stesura finale del suo trattato logico-filosofico, un’opera che in seguito ottenne fama mondiale con il titolo di “Tractatus Logico-Philosophicus” e che influenzò innumerevoli opere in campo letterario, musicale, pittorico, architettonico e cinematografico. Nella Casa Wittgenstein si ripercorre la vita del filosofo viennese, la genesi del Tractatus e le sue ripercussioni sulla storia della cultura del 20° e 21° secolo sulla base di numerosi documenti originali.

Belvedere inferiore, Orangerie (Belvedere - Unteres Belvedere & Orangerie)

Rennweg 6, 1030 Wien
  • Prezzi

    • Ragazzi sotto i 19 anni   €0 €
    • Vantaggi con la Vienna Card: Offerta speciale
  • Orari di apertura

    • tutti i giorni, 10:00 - 18:00
    • Mer, 10:00 - 21:00
  • Accessibilità

    • Ingresso principale
      • ( Porta  90  cm  largo )
      • Rampa 600  cm  lungo , 200  cm  alto
    • Con ascensore
      • 140 cm largo e 90 cm profondo
    • Ulteriori informazioni
      • Ammessi i cani guida per non vedenti
      • WC per disabili accessibili senza barriere architettoniche.
    • Offerte speciali per persone disabili

      Guided tours for groups in Austrian sign language and for the visually impaired (tactile tours).
      Reduced admission for persons with special needs and their escorts (3 Euro each).

    • Note

      Lower Belvedere Shop: no steps

MAK – Museo austriaco di Arti Applicate/Arte Contemporanea

Stubenring 5 , 1010 Wien
  • Prezzi

    • Ragazzi sotto i 19 anni   €0
    • Every Tuesday: MAK NITE with free admission from 6 pm - 10 pm
    • Vantaggi con la Vienna Card:
  • Orari di apertura

    • Mar, 10:00 - 22:00
    • Mer - Dom, 10:00 - 18:00
  • Accessibilità

    • Ingresso secondario
      • senza gradini
    • Ulteriori informazioni
      • Ammessi i cani guida per non vedenti
      • WC per disabili accessibili senza barriere architettoniche.
    • Note

      Elevator to the exhibition rooms.

Wien Museum Karlsplatz

Karlsplatz, 1040 Wien
  • Prezzi

    • Ragazzi sotto i 19 anni   €0
    • Free admission on first Sunday of the month
    • Vantaggi con la Vienna Card:
  • Orari di apertura

    • Mar - Dom, 10:00 - 18:00
    • festivi, 10:00 - 18:00
    • geschlossen: 1.1., 1.5., 25.12.
  • Accessibilità

    • Ingresso principale
      • senza gradini (Porte a vento a doppia anta   179  cm  largo )
    • Parcheggi Ingresso principale
      • Parcheggi per disabili presenti
    • Con ascensore
    • Ulteriori informazioni
      • Ammessi i cani guida per non vedenti
      • WC per disabili accessibili senza barriere architettoniche.
    • Offerte speciali per persone disabili

      Wheelchair for rental, seats available. Permanent exhibition tours for visually impaired visitors by prior arrangement (Tel. +43 1 505 87 47-85 180). Overview map in large print available.

    • Note

      The exhibition area is accessible via elevator (orientation with Braille) and deducible with the wheelchair.

       

Secessione

Friedrichstraße 12 , 1010 Wien
  • Prezzi

  • Orari di apertura

    • Mar - Dom, 10:00 - 18:00
  • Accessibilità

    • Ingresso principale
      • 13 Gradini
    • Ingresso secondario
      • senza gradini (Porte a vento 120 cm largo )
    • Con ascensore
      • 80 cm largo e 105 cm profondo , Porta 80 cm largo
    • Ulteriori informazioni
      • Ammessi i cani guida per non vedenti
    • Note

      Main exhibition rooms accessible by elevator. Access to all exhibition rooms: elevator. Elevator: door width: 80 cm, cabin depth: 105 cm, cabin width: 80 cm. Beethoven Frieze: 15 steps (escort required). Drawing Room: 24 steps.

       

Arnold Schönberg Center

Zaunergasse 1-3, 1030 Wien
  • Note

    • Ingresso Zaunergasse 1

  • Prezzi

  • Orari di apertura

    • Lun - Ven, 10:00 - 17:00
  • Accessibilità

    • Ingresso principale
      • senza gradini (Porte a vento )
    • Con ascensore
      • 162 cm largo e 162 cm profondo , Porta 90 cm largo
    • Ulteriori informazioni
      • WC per disabili accessibili senza barriere architettoniche.
    • Offerte speciali per persone disabili

      Tours for visitors with special needs on request.

    • Note

      Access to all exhibition rooms: no steps.

Hofmobiliendepot. Museo del Mobile Vienna

Andreasgasse 7, 1070 Wien
  • Prezzi

  • Orari di apertura

    • Mar - Dom, 10:00 - 18:00
    • Guided tour Sab - Dom, 15:00
    • Guided tour festivi, 15:00
  • Accessibilità

    • Ingresso principale
      • senza gradini (Porte a vento a doppia anta   180  cm  largo )
    • Con ascensore
      • 90 cm largo e 160 cm profondo , Porta 90 cm largo
    • Ulteriori informazioni
      • Ammessi i cani guida per non vedenti
      • WC per disabili accessibili senza barriere architettoniche.
    • Offerte speciali per persone disabili

      Seeing-eye dogs permitted. Guided group tours for wheelchair users on request.

    • Note

      All areas accessible via elevator. Elevator 3rd-5th floor.
      Lifting platform to the first floor: door width: 83 cm, cabin depth: 117 cm, cabin width: 75 cm. Access to the restaurant / café: no steps.

Literature Museum of the Austrian National Library

Johannesgasse 6, 1010 Wien
  • Prezzi

  • Orari di apertura

    • Mar - Dom, 10:00 - 18:00
    • Gio, 10:00 - 21:00
    • June - September, also on Mondays from 10.00 am to 6.00 pm
  • Accessibilità

    • Ingresso principale
      • senza gradini
    • Con ascensore
      • 125 cm largo e 140 cm profondo , Porta 90 cm largo
    • Ulteriori informazioni
      • Ammessi i cani guida per non vedenti
      • WC per disabili accessibili senza barriere architettoniche.
    • Offerte speciali per persone disabili

      Access to the exhibitions rooms in the 1st, 2nd and 3rd floors as well as to cloakroom in basement with elevator. Tours for people with disabilities and special needs on request.

Museo ebraico Vienna (Jüdisches Museum Wien) Palais Eskeles

Dorotheergasse 11, 1010 Wien
  • Prezzi

    • Adulti   €10,00
    • Biglietto valido per il Museo Judenplatz e per il Museo ebraico in Dorotheergasse
    • Vantaggi con la Vienna Card:
  • Orari di apertura

    • Dom - Ven, 10:00 - 18:00
  • Accessibilità

    • Ingresso principale
      • senza gradini (Porte a vento a doppia anta   162  cm  largo )
    • Con ascensore
      • 110 cm largo e 140 cm profondo , Porta 80 cm largo
    • Ulteriori informazioni
      • WC per disabili accessibili senza barriere architettoniche.
    • Offerte speciali per persone disabili

      Guided tours for visitors with special needs on request.
      Discounted admission for people with disabilities 8 Euro (1 companion free) and people with social pass/mobility pass (photographic ID required).

    • Note

      Access to all exhibition rooms and to café: no steps.

Museo di Ernst Fuchs nella Villa I di Otto Wagner

Hüttelbergstraße 26 , 1140 Wien
  • Prezzi

  • Orari di apertura

    • Mar - Dom, 10:00 - 16:00
    • only by appointment Lun
    • Visite guidate su prenotazione
  • Accessibilità

    • Ingresso principale
      • 3 Gradini (Porte a vento )
    • Parcheggi Ingresso principale
      • Parcheggi per disabili presenti
    • Note

      Inside the building: 6 steps. Roman bath on first floor reached via stairs, museum not suitable for wheelchair users.

Casa di Wittgenstein Dipartimento culturale dell'ambasciata bulgara

Parkgasse 18, 1030 Wien

 

Teilen, bewerten und Feedback
Valuta l’articolo
Consiglia l’articolo a un amico

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.
I dati e gli indirizzi e-mail indicati non saranno memorizzati o riutilizzati.

Da
a
Feedback alla redazione di vienna.info

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.

Appellativo *
Appellativo