Vienna per ospiti gay e lesbiche
© WienTourismus/ Peter Rigaud

Vienna ha vinto!

Vienna ce l’ha fatta: agli Australian LGBTI Awards che si sono tenuti a Sidney, Vienna è stata premiata come "Destination of the Year". Ci siamo imposti su avversari come New York City, Canada, Tailandia, Las Vegas e Los Angeles. La soddisfazione è enorme, perché il premio è la conferma che “Vienna si è trasformata da ‘Hidden Hero’ a hot spot per la comunità LGBT”, ha dichiarato il direttore dell’Ente Turismo di Vienna Norbert Kettner. Gli Australian LGBTI Awards vengono assegnati ogni anno in dodici categorie.

Conchita Wurst è "International Icon"

Ma non ha vinto solo Vienna: anche Conchita Wurst ha ottenuto un premio. Ha vinto infatti nella categoria "International Icon" contro grandi personaggi come Ricky Martin, Martina Navratilowa e Caitlyn Jenner. Porgiamo i nostri più sentiti complimenti alla nostra vincitrice del Song Contest del 2014!

Era appena l’inizio di gennaio quando GayTravel.com, una delle più grandi piattaforme turistiche LGBT del mondo, ha premiato Vienna come miglior destinazione internazionale. Nel 2017 l’Organizzazione mondiale del turismo OMT nel suo “Second Global Report on LGBT Tourism” ha definito Vienna come una della destinazioni turistiche Best Practice e come “iconic destination for LGBT travellers”. “L’attuale Award ci conferma che rappresentare tutti gli aspetti di Vienna come metropoli cosmopolita con tutte le sue diversità e ogni tipo di concezione della vita è una scelta indiscutibile”, afferma Kettner.

Australian LGBTI Awards

GayTravel.com

 

Verleihung des Australian LGBTI Awards an Wien

Consegna del premio a Sydney

© Australian LGBTI Awards
Trophäe Australian LGBTI Awards
© Helena Hartlauer
Teilen, bewerten und Feedback
Valuta l’articolo
Feedback alla redazione di vienna.info

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.

Appellativo *