La Vienna gay e lesbo

Vienna è considerata la capitale della musica ed è sempre a Vienna che si trovano alcuni dei musei più importanti del mondo. Vienna naturalmente è nota anche per la sua cultura del caffè molto spiccata e per lo charme tipico dei suoi abitanti.

Vienna però ha anche una solida comunità di persone gay e lesbiche. Dei suoi 1,7 milioni di abitanti, che arrivano a 2,3 milioni se si contano anche i sobborghi, si stima che 170.000 siano gay o lesbiche. Vienna è una città che ha molto da offrire, dal caffè “in” al cocktail bar, dal ristorante lesbico al club del cuoio per gay, dalla discoteca alla sauna.

Ma non è tutto: Vienna, anche al di là della comunità gay-lesbico vera e propria, è molto più omosessuale di quanto forse crediate. L’arte austriaca, ma anche la politica, è stata influenzata dagli omosessuali per secoli che spesso lasciarono tracce nascoste. Anche oggi capita infatti di dire con sorpresa: "Ma no, anche quello?".

A voi scoprire questo lato forse un po’ insolito di Vienna, la città dei piaceri. In ogni caso: Vienna - Ora o mai più!

Hotel gay friendly

La nuova "Gay & Lesbian Guide" (48 pagine in tedesco e inglese) suggerisce locali, negozi ed eventi e informa sulla vita notturna per gay e lesbiche.

Potete scaricare la vostra Gay & Lesbian Guide per Vienna cliccando qui

Teilen, bewerten und Feedback
Valuta l’articolo
Consiglia l’articolo a un amico

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.
I dati e gli indirizzi e-mail indicati non saranno memorizzati o riutilizzati.

Da
a
Feedback alla redazione di vienna.info

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.

Appellativo *
Appellativo