Belvedere

Passeggiata per la città n. 1:

La nostra prima passeggiata gay in giro per Vienna inizia dal parco del Castello di Belvedere, la residenza estiva di uno dei primi omosessuali, e allo stesso tempo dei più importanti, della storia austriaca: il Principe Eugenio di Savoia (1663–1736).

Questo principe di piccola statura e a dire il vero non proprio attraente arrivò a Vienna nel 1683, all’età di 20 anni. Il suo battesimo del fuoco, per così dire, fu immediato in quanto partecipò alla battaglia per liberare Vienna dall’occupazione dell’esercito turco. Precedentemente Luigi XIV Re di Francia gli aveva negato l’ingresso nel suo esercito, al che il piccolo savoiardo reagì scioccando la corte del Re Sole facendosi vedere insieme con il duca di Turenne in abiti da donna.

Dopo essere stato accolto favorevolmente alla corte viennese, il principe Eugenio, amante dell’arte, fu al servizio di tre imperatori, Leopoldo I, Giuseppe I e Carlo VI, ottenendo strepitose vittorie sui turchi, che a quel tempo esercitavano il loro dominio sui Balcani, conquistando persino Belgrado. Lo stile architettonico del Belvedere, infatti si riferisce alle vittorie sui turchi del suo costruttore. Basti pensare alla forma dei tetti, ricalcante quella delle tende militari usate dai turchi.

Partendo dal giardino del Belvedere con la sua splendida veduta su Vienna attraversiamo la Schwarzenbergplatz con il monumento dedicato agli eroi russi fino ad arrivare alla Karlsplatz, dove si trova la Karlskirche, l’edificio sacrale in stile barocco più monumentale di tutta Vienna, dove incontriamo nuovamente un importante personaggio omosessuale:

niente di meno che l’imperatore Carlo VI (1685–1740), padre di Maria Teresa, del quale si dice che avesse un rapporto intimo con il conte Michael Johann III Althan, una delle poche persone ammesse a corte dal monarca taciturno e un po’ strambo. Allorché Althan morì nel 1722, l‘imperatore in lutto si ricordò di averlo „amato con vera amicizia per 19 anni“.  continua

Teilen, bewerten und Feedback
Valuta l’articolo
Consiglia l’articolo a un amico

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.
I dati e gli indirizzi e-mail indicati non saranno memorizzati o riutilizzati.

Da
a
Feedback alla redazione di vienna.info

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.

Appellativo *
Appellativo