Coppia gay

"Festa di nozze" a Vienna

Le coppie lesbiche e gay potranno sposarsi in molti luoghi di Vienna. Così come per le coppie etero, sono a disposizione per le “unioni civili” ovvero per il conferimento solenne del certificanto attestante l’unione fra due partner dello stesso sesso anche i musei (ad es. l’Albertina, la Kunst Haus) o l’ex-residenza imperiale della Hofburg. Chi preferisce fare le cose con più sobrietà può far registrare l’unione semplicemente presso l’Ufficio di Stato Civile.

La registrazione è possibile per tutti gli austriaci e le austriache maggiorenni e anche per gli omosessuali stranieri. Sono necessari il certificato di cittadinanza, il certificato di residenza all'estero, lo stato di famiglia e ulteriori documenti a seconda del Paese di origine.  Informazioni dettagliate sul sito Web della citta di Vienna. Se non avete una sufficiente conoscenza della lingua tedesca dovrete ricorre ad un interprete giurato. La cosa più importante: l'unione registrata è riconosciuta in tutti i Paesi nei quali un'unione registrata sia consentita dalla legge.

 

Teilen, bewerten und Feedback
Valuta l’articolo
Consiglia l’articolo a un amico

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.
I dati e gli indirizzi e-mail indicati non saranno memorizzati o riutilizzati.

Da
a
Feedback alla redazione di vienna.info

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.

Appellativo *