Coppia gay

"Festa di nozze" a Vienna

Le coppie lesbiche e gay potranno sposarsi in molti luoghi di Vienna. Così come per le coppie etero, sono a disposizione per le “unioni civili” ovvero per il conferimento solenne del certificanto attestante l’unione fra due partner dello stesso sesso anche i musei (ad es. l’Albertina, la Kunst Haus) o l’ex-residenza imperiale della Hofburg. Chi preferisce la semplicità, potrà anche limitarsi a ufficializzare l'unione con una registrazione presso l'ufficio competente.

La registrazione è possibile per tutti gli austriaci e le austriache maggiorenni e anche per gli omosessuali stranieri. Sono necessari il certificato di cittadinanza, il certificato di residenza all'estero, lo stato di famiglia e ulteriori documenti a seconda del Paese di origine. Per informazioni dettagliate consultare il sito www.partnerschaft.wien.at o telefonare al numero +43-1-4000-05589. Se non avete una sufficiente conoscenza della lingua tedesca dovrete ricorre ad un interprete giurato. La cosa più importante: l'unione registrata è riconosciuta in tutti i Paesi nei quali un'unione registrata sia consentita dalla legge.

 

Teilen, bewerten und Feedback
Valuta l’articolo
Consiglia l’articolo a un amico

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.
I dati e gli indirizzi e-mail indicati non saranno memorizzati o riutilizzati.

Da
a
Feedback alla redazione di vienna.info

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.

Appellativo *
Appellativo