Belvedere
© WienTourismus / Hertha Hurnaus

Passeggiata per la città n. 1:

La nostra prima passeggiata gay in giro per Vienna inizia dal parco del Castello di Belvedere, la residenza estiva di uno dei primi omosessuali, e allo stesso tempo dei più importanti, della storia austriaca: il Principe Eugenio di Savoia (1663–1736).

Questo principe di piccola statura e a dire il vero non proprio attraente arrivò a Vienna nel 1683, all’età di 20 anni. Il suo battesimo del fuoco, per così dire, fu immediato in quanto partecipò alla battaglia per liberare Vienna dall’occupazione dell’esercito turco. Precedentemente Luigi XIV Re di Francia gli aveva negato l’ingresso nel suo esercito, al che il piccolo savoiardo reagì scioccando la corte del Re Sole facendosi vedere insieme con il duca di Turenne in abiti da donna.

Dopo essere stato accolto favorevolmente alla corte viennese, il principe Eugenio, amante dell’arte, fu al servizio di tre imperatori, Leopoldo I, Giuseppe I e Carlo VI, ottenendo strepitose vittorie sui turchi, che a quel tempo esercitavano il loro dominio sui Balcani, conquistando persino Belgrado. Lo stile architettonico del Belvedere, infatti si riferisce alle vittorie sui turchi del suo costruttore. Basti pensare alla forma dei tetti, ricalcante quella delle tende militari usate dai turchi.

Partendo dal giardino del Belvedere con la sua splendida veduta su Vienna attraversiamo la Schwarzenbergplatz con il monumento dedicato agli eroi russi fino ad arrivare alla Karlsplatz, dove si trova la Karlskirche, l’edificio sacrale in stile barocco più monumentale di tutta Vienna, dove incontriamo nuovamente un importante personaggio omosessuale:

niente di meno che l’imperatore Carlo VI (1685–1740), padre di Maria Teresa, del quale si dice che avesse un rapporto intimo con il conte Michael Johann III Althan, una delle poche persone ammesse a corte dal monarca taciturno e un po’ strambo. Allorché Althan morì nel 1722, l‘imperatore in lutto si ricordò di averlo „amato con vera amicizia per 19 anni“.

Il nostro itinerario ci porta ora dalla Karlsplatz al Politecnico di Vienna, passando davanti alla Kettenbrückengasse 6, la casa dove morì il compositore Francesco Schubert (1797–1828) che morì qui, poco dopo aver cominciato ad abitarvi, il 19 novembre 1828 dopo aver contratto la sifilide, sembra in seguito al suo unico contatto sessuale con una donna.

Per la maggior parte della sua vita il musicista concentrò le sue brame sugli esemplari del proprio sesso. Visse infatti per due anni con il suo paroliere Johann Baptist Mayerhofer, noto per la sua omosessualità, in una camera in subaffitto condividendone anche il letto. L’affetto reciproco fra i due era evidente in numerosi testi scritti da Mayerhofer per le composizioni di Schubert nonché in un’opera di cui purtroppo sono rimasti solo dei frammenti, concepita insieme con Schubert e dal titolo „Adrast“.

Dato che abbiamo percorso già un bel tratto, non sarà male rifocillarsi un po’ in uno dei tanti chioschi del Naschmarkt prima di avviarci con calma alla fine del nostro giro. Passiamo così davanti al Theater an der Wien, adibito fino a poco tempo fa a teatro di musical e diventato teatro dell’opera in occasione del 250° anniversario della nascita di Wolfgang Amadeus Mozart (2006), e all’edificio in stile Liberty senz’altro più noto di tutta Vienna, la Secessione.

Nel seminterrato di questo edificio si trova il celebre Fregio di Beethoven del cofondatore della Secessione Gustav Klimt. Il programma espositivo moderno e progressivo della Secessione viene da sempre determinato democraticamente dall’associazione degli artisti d’arte figurativa la quale si è data totalmente alla raffigurazione dell’arte contemporanea e non teme di proporre anche esperimenti artistici di portata attuale.

Belvedere

Prinz-Eugen-Straße 27 , 1030 Wien
  • Prezzi

  • Orari di apertura

    • Upper Belvedere tutti i giorni, 09:00 - 18:00
    • Lower Belvedere & Orangerie tutti i giorni, 10:00 - 18:00
    • Upper Belvedere Ven, 09:00 - 21:00
    • Lower Belvedere & Orangerie Ven, 10:00 - 21:00
  • Accessibilità

    • Parcheggi Ingresso principale
      • Parcheggi per disabili presenti
    • Ulteriori informazioni
      • Ammessi i cani guida per non vedenti
      • WC per disabili accessibili senza barriere architettoniche.
    • Offerte speciali per persone disabili

      Reduced admission for persons with disabilities and their escorts. Tours in Austrian sign language, "seeing differently" (tactile tours) for the blind and visually impaired in groups are possible in the Upper and Lower Belvedere. The following topics can be booked at all times:
      • A palace to touch – the new touching model of the Upper Belvedere
      • Ferdinand Georg Waldmüller and his time
      • Gustav Klimt’s main work “The Kiss”

    • Note

      People with visual impairments can be collected from the nearest tram station. Please provide information on this when making arrangement. Trained seeing-eye dogs (with ID) may be taken into all areas of the collection. A wheelchair is available at the cloakroom for visitors who have difficulty walking. Some seating is also available in the exhibition rooms or will be provided during the tours.

aggiungi al mio programma di viaggio

Schwarzenbergplatz

Schwarzenbergplatz, 1030 Wien
aggiungi al mio programma di viaggio

Chiesa di San Carlo (Karlskirche)

Karlsplatz , 1040 Wien
  • Prezzi

  • Orari di apertura

    • Lun, 09:00 - 18:00
    • Mar, 09:00 - 18:00
    • Mer, 09:00 - 18:00
    • Gio, 09:00 - 18:00
    • Ven, 09:00 - 18:00
    • Sab, 09:00 - 18:00
    • Dom, 12:00 - 19:00
    • festivi, 12:00 - 19:00
    • ultima salita alla cupola con l'ascensore 17.30
  • Accessibilità

    • Ingresso principale
      • 14 Gradini ( Porta  300  cm  largo )
    • Ingresso secondario
      • senza gradini (Porte scorrevoli automatiche )
    • Ulteriori informazioni
      • Ammessi i cani guida per non vedenti
    • Offerte speciali per persone disabili

      Visitors with ID for persons with special needs: free entry and elevator to the panorama.

    • Note

      Interior: 11 steps. Ask staff for assistance.

      Last elevator showing of the cupola: 17:30 and Sun & public holidays 18:30.

       

aggiungi al mio programma di viaggio

Casa in cui è morto Schubert

Kettenbrückengasse 6, 1040 Wien
  • Prezzi

    • Adulti   €4
    • Ragazzi sotto i 19 anni   €0
  • Orari di apertura

    • Mer - Gio, 10:00 - 13:00
    • Mer - Gio, 14:00 - 18:00
    • Closed: January 1, May 1, December 25
  • Accessibilità

    • Ulteriori informazioni
      • Ammessi i cani guida per non vedenti
aggiungi al mio programma di viaggio

Naschmarkt

Wienzeile, 1060 Wien
  • Orari di apertura

    • Lun, 06:00 - 21:00
    • Mar, 06:00 - 21:00
    • Mer, 06:00 - 21:00
    • Gio, 06:00 - 21:00
    • Ven, 06:00 - 21:00
    • Sab, 06:00 - 18:00
    • Food stands: Mo-Sa 6-23
aggiungi al mio programma di viaggio

Secessione

Friedrichstraße 12 , 1010 Wien
  • Prezzi

  • Orari di apertura

    • Mar, 10:00 - 18:00
    • Mer, 10:00 - 18:00
    • Gio, 10:00 - 18:00
    • Ven, 10:00 - 18:00
    • Sab, 10:00 - 18:00
    • Dom, 10:00 - 18:00
  • Accessibilità

    • Ingresso principale
      • 13 Gradini (Porte a vento   120  cm  largo )
    • Ingresso secondario
      • senza gradini (Porte a vento 120 cm largo )
    • Con ascensore
      • 80 cm largo e 105 cm profondo , Porta 80 cm largo
    • Ulteriori informazioni
      • Ammessi i cani guida per non vedenti
    • Offerte speciali per persone disabili

      (Audio guide free with the Vienna City Card, iBeacons technology and free audio tours for smartphones will be offered)
      People with disabilities pay the discounted admission price, companions enjoy free admission.

    • Note

      Main exhibition rooms accessible by elevator. Access to all exhibition rooms: elevator. Elevator: door width: 80 cm, cabin depth: 105 cm, cabin width: 80 cm. Beethoven Frieze: 15 steps (escort required). Drawing Room: 24 steps.

       

aggiungi al mio programma di viaggio
Teilen, bewerten und Feedback
Valuta l’articolo
Feedback alla redazione di vienna.info

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.

Appellativo *