Opera di Stato di Vienna
© WienTourismus/Christian Stemper

Passeggiata per la città n. 2

La nostra seconda passeggiata per la città inizia dall’Opera di Stato di Vienna che fu progettata e costruita dalla coppia di architetti gay Eduard van der Nüll (1812– 1868) e August Sicard von Sicardsburg (1813–1868). Il loro rapporto fu purtroppo troncato da un evento tragico avente a che fare con la costruzione del teatro dell’opera. Dato che tali lavori di costruzione furono iniziati prima che fosse stato deciso il livello stradale del Ring e che questo in seguito fu innalzato di un metro, l’Opera di Stato oggi è un po’ troppo bassa e le sue rampe di scale risultano troppo corte.
L’inconveniente causato dagli architetti fu giudicato dall‘opinione pubblica con una critica immediata e netta. Sembra persino che anche l‘imperatore Francesco Giuseppe si fosse espresso in tal senso. Inutile dire che tutto ciò ebbe serie conseguenze su van der Nüll, affetto per di più da depressioni, il quale si tolse la vita il 3 aprile 1868. Solo dieci settimane più tardi, l‘11 giugno, Sicardsburg lo seguì nella tomba, certamente per via del suo „cuore spezzato“.
Riprendiamo la nostra passeggiata lungo il Ring e arriviamo alla Hofburg dove nella Heldenplatz la statua equestre situata davanti all’ingresso alla Biblioteca Nazionale ci ricorda del nostro piccolo, ma grande Principe Eugenio al quale fu eretto un monumento in questo luogo insigne.
Attraversando il Volksgarten arriviamo al Tempio di Teseo, eretto da Antonio Canova nel 1820 in onore dell’aitante Teseo. La statua del „mister muscolo“ si trova oggi sulla scalinata del Museo di Belle Arti di Vienna.
Davanti al tempio la nostra attenzione è attirata dalla scultura in bronzo „Il Vincitore“ realizzata nel 1922 da Josef Müllner, in certo qual modo l’icona omosessuale della città.

Volgiamoci ora di nuovo verso la Hofburg e passiamo nel Tratto Interno, dove in corrispondenza dei passaggi del Tratto della Cancelleria del Regno [Reichskanzleitrakt] possiamo ammirare le „Quattro Fatiche di Ercole“ sotto forma di colossali statue dell’antico eroe con non pochi muscoli. Questi ultimi saranno sicuramente piaciuti anche al fratello minore e gay dell’imperatore Francesco Giuseppe, l’arciduca Ludwig Viktor (1842– 1919) chiamato affettuosamente dai suoi amici „Luziwuzi“, il quale era noto presso la corte per la sua lingua tagliente e si faceva vedere spesso in abiti femminili.

Durante una delle sue frequenti visite al ‚Centralbade’ (l’odierna sauna Kaiserbründl) fu all’origine di un vero e proprio scandalo in quanto fu schiaffeggiato da un ufficiale sul quale aveva allungato un po’ troppo le mani. In seguito a tale episodio suo fratello, di professione imperatore, lo fece confinare nel castello di Klessheim presso Salisburgo, dove Luziwuzi morì nel 1919 a quanto si dice alienato psichicamente.

Proseguiamo la nostra passeggiata, arriveremo così alle strade di negozi più esclusive di tutta Vienna, il Kohlmarkt e il Graben, e alla Stephansplatz con il suo duomo di Santo Stefano, l’edificio gotico più importante dell’Austria. Andando un po’ più avanti lungo la Kärntner Strasse (alla nostra sinistra, nella Weihburggasse, si trova la fatidica sauna maschile Kaiserbründl, luogo dello scandalo di cui sopra) il nostro itinerario ci porta al Neuer Markt, dove domina la cosiddetta Fontana della Provvidenza dello scultore barocco Georg Raphael Donner (1693– 1741).

La figura centrale della Provvidenza è circondata da personificazioni dei quattro affluenti del Danubio in Bassa Austria: l‘Enns nelle sembianze di un anziano traghettatore, il March nelle sembianze di una donna matura, l’Ybbs nelle sembianze di una giovane ninfea di sorgente e il Traun nelle sembianze di un giovane di estrema bellezza che si curva sull’acqua con il suo tridente aspettando di catturare un pesce. Termina così la nostra seconda passeggiata con la fantastica vista posteriore di questo forte ed esuberante ragazzo.

Opera di Stato di Vienna (Wiener Staatsoper)

Opernring 2, 1010 Wien
  • Accessibilità

    • Ingresso secondario
      • 2 Gradini (Porte a vento 87 cm largo )
    • Parcheggi Ingresso principale
      • Parcheggi per disabili presenti
    • Con ascensore
      • 95 cm largo e 140 cm profondo , Porta 80 cm largo
    • Ulteriori informazioni
      • Ammessi i cani guida per non vedenti
      • 22 Posti per sedia a rotelle (4 in the stalls/orchestra, 18 seats in the gallery as needed)
      • WC per disabili accessibili senza barriere architettoniche.
    • Offerte speciali per persone disabili

      Tours in ten languages, prior notification for wheelchair users necessary (Tel. +43 1 514 44–2606). Language display.

    • Note

      Prenotazione telefonica per i posti riservati a persone su sedia a rotelle e ai loro accompagnatori per gli spettacoli al numero tel. +43 1 514 44-2653 (lun-ven 9-16)

aggiungi al mio programma di viaggio

Kaiserbründl Herrensauna

Weihburggasse 18, 1010 Wien
aggiungi al mio programma di viaggio

Duomo di S. Stefano (Stephansdom)

Stephansplatz, 1010 Wien
  • Orari di apertura

    • Lun - Sab, 06:00 - 22:00
    • Dom, 07:00 - 22:00
    • festivi, 07:00 - 22:00
    • Visita del duomo, durata: 30 min. circa tutti i giorni, 15:00
    • Visita del duomo in lingua inglese, durata: 30 min. circa Lun - Sab, 10:30
    • Visita delle catacombe, ogni mezz’ora o quarto d’ora, durata: 30 min. circa Lun - Sab, 10:00 - 10:30
    • Visita delle catacombe, ogni mezz’ora o quarto d’ora, durata: 30 min. circa Lun - Sab, 13:30 - 16:30
    • Visita delle catacombe, ogni mezz’ora o quarto d’ora, durata: 30 min. circa Dom, 13:30 - 16:30
    • Visita delle catacombe, ogni mezz’ora o quarto d’ora, durata: 30 min. circa festivi, 13:30 - 16:30
    • Ascensore per la Pummerin (gennaio - giugno e settembre - dicembre) tutti i giorni, 08:15 - 16:25
    • Ascensore per la Pummerin (luglio e agosto) tutti i giorni, 08:15 - 18:00
    • Salita della “Torre Sud” tutti i giorni, 09:00 - 17:30
    • Luglio - settembre: visita guidata serale con giro sul tetto Sab, 19:00
  • Accessibilità

    • Ingresso principale
      • senza gradini (Porte a vento a doppia anta   120  cm  largo )
    • Ingresso secondario
      • 3 Gradini (Porte a vento a doppia anta 90 cm largo )
    • Ulteriori informazioni
      • Ammessi i cani guida per non vedenti
    • Note

      Access to the Treasuries and museum by elevator (warning: steps!), not wheelchair-accessible, daily from 10 am - 6 pm. Closed Sun and public holidays.
      North Tower: access via elevator only (door width: 65 cm) and 12 steps (not wheelchair-accessible). South Tower: 343 steps (not wheelchair-accessible).
      Parking space for visitors with disabilities (Singerstrasse).

      Evening guided tours with roof tour and guided tours of the catacombs are are not wheelchair-accessible.

       

aggiungi al mio programma di viaggio
Teilen, bewerten und Feedback
Valuta l’articolo
Consiglia l’articolo a un amico

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.
I dati e gli indirizzi e-mail indicati non saranno memorizzati o riutilizzati.

Da
a
Feedback alla redazione di vienna.info

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.

Appellativo *