Coppia gay
© WienTourismus/Peter Rigaud

Sposarsi a Vienna

Dall’1/1/2010 in Austria è stato introdotto l’istituto dell’unione registrata, dall’1/1/2019 il matrimonio per tutti. Sia l’unione registrata sia il matrimonio possono essere contratti nei più bei luoghi della città: è possibile nella Reggia di Schönbrunn e nella Hofburg come pure all’Albertina, alla Kunst Haus Wien o perfino ad altezze aeree sulla ruota panoramica. Anche tutti gli uffici di stato civile sono naturalmente aperti sia all’unione registrata sia al matrimonio.

Tutti coloro che voglio pronunciare il fatidico “sì” a Vienna, possono rivolgersi a qualsiasi Ufficio Anagrafe austriaco. Le coppie che non hanno mai abitato a Vienna e desiderano convolare a nozze a Vienna, devono contattare la sezione per i matrimoni dei turisti all’indirizzo e-mail: touristenhochzeit@ma63.wien.gv.at (indicando il nome completo, la data desiderata del matrimonio o dell’unione civile, il paese di nascita, la cittadinanza, l’indirizzo di residenza e lo stato civile)
Informazione importante: il matrimonio fra persone dello stesso sesso potrà essere contratto a Vienna solo da quegli individui nel cui paese di origine è stato approvato il “matrimonio per tutti”.

PS: chi si sposa a Vienna dovrebbe trascorrere qui anche la luna di miele. Dopo tutto non esiste al mondo una città più romantica di Vienna ...

Informazioni sulla contrazione di matrimonio a Vienna

Informazioni sulle unioni registrate

Teilen, bewerten und Feedback
Valuta l’articolo
Consiglia l’articolo a un amico

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.
I dati e gli indirizzi e-mail indicati non saranno memorizzati o riutilizzati.

Da
a
Feedback alla redazione di vienna.info

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.

Appellativo *