Ristorante Palais Coburg
© Palais Coburg Hotel Residenz

Ristoranti di lusso

La cucina viennese è conosciuta in tutto il mondo ed è molto apprezzata a livello internazionale. Tradizionalmente la cultura del gusto viennese trova la sua espressione migliore nelle trattorie tipiche viennesi chiamate Beisl.

La cucina viennese è l'unica al mondo a portare il nome di una città.

Ma anche i ristoranti più quotati mantengono il legame con la cucina viennese, offrendone un’interpretazione moderna e raffinata al massimo livello. Il sigillo di qualità è offerto da ristoranti famosi come l’Opus presso l’Hotel Imperial, Le Ciel by Toni Mörwald presso il Grand Hotel di Vienna e il ristorante Walter Bauer. O il Pramerl & The Wolf, con la sua cucina anticonvenzionale, che visto da fuori sembra un semplice Beisl. Sono tutti locali che hanno una cucina stellata certificata dalla Guida Michelin.

In quanto metropoli internazionale, la città di Vienna offre anche una cucina internazionale di altissimo livello, da quella italiana alla giapponese. Sono stati premiati con una stella Michelin ciascuno anche i ristoranti Blue Mustard e Das Loft per la loro cucina sorprendente e moderna, l’Edvard nell’Hotel Kempinski per i suoi piatti di ispirazione mediterranea, lo Shiki per la cucina giapponese e il Tian per la sua cucina esclusivamente vegetariana.

In una categoria a parte figurano lo Steirereck nello Stadtpark, il ristorante Amador, il Silvio Nickol Gourmet Restaurant nel Palais Coburg, il ristorante Konstantin Filippou e il Mraz & Sohn, ai quali la Guida Michelin ha assegnato due stelle ciascuno. Lo Steirereck ha conquistato addirittura il decimo posto nella classifica "World's 50 Best Restaurants". L’interpretazione di ricette tradizionali in chiave moderna e il recupero di ingredienti dimenticati della cucina locale danno ai piatti dello Steirereck un tocco veramente speciale. Anche Juan Amador, dopo il suo trasferimento a Vienna, ha conquistato di colpo due stelle.

Ristorante Konstantin Filippou

Dominikanerbastei 17, 1010 Wien
aggiungi al mio programma di viaggio

Le Ciel by Toni Mörwald

Kärntner Ring 9 , 1010 Wien
  • Orari di apertura

    • Mar - Sab, 12:00 - 15:00
    • Mar - Sab, 19:00 - 00:00
  • Accessibilità

    • Ingresso principale
      • senza gradini (Porte a vento a doppia anta   180  cm  largo )
    • Parcheggi Ingresso principale
      • 3 Parcheggi per disabili presenti
    • Con ascensore
      • 170 cm largo e 140 cm profondo , Porta 110 cm largo
    • Ulteriori informazioni
      • Ammessi i cani guida per non vedenti
      • WC per disabili accessibili senza barriere architettoniche.
    • Note

      4 elevators, 1 elevator: cabin depth: 208 cm, cabin width: 190 cm

       

aggiungi al mio programma di viaggio

Walter Bauer

Sonnenfelsgasse 17, 1010 Wien
  • Orari di apertura

    • Lun - Ven, 18:00 - 00:00
    • Mar - Ven, 12:00 - 15:00
    • Mar - Ven, 18:00 - 00:00
aggiungi al mio programma di viaggio

Blue Mustard

Dorotheergasse 6-8, 1010 Wien
aggiungi al mio programma di viaggio

Das Loft Sofitel Vienna Stephansdom

Praterstraße 1, 1020 Wien
aggiungi al mio programma di viaggio

Ristorante Edvard nel Palais Hansen Kempinski

Schottenring 24, 1010 Wien
aggiungi al mio programma di viaggio

Shiki Japanese Fine Dining - Brasserie - Bar

Krugerstraße 3, 1010 Wien
aggiungi al mio programma di viaggio

Tian

Himmelpfortgasse 23, 1010 Wien
  • Orari di apertura

    • Mar - Sab, 12:00 - 00:00
    • Kitchen is open Mar - Sab, 12:00 - 14:00
    • Kitchen is open Mar - Sab, 17:45 - 21:00
  • Accessibilità

    • Ingresso principale
      • 2 Gradini (Porte scorrevoli automatiche )
    • Ingresso secondario
      • senza gradini
    • Ulteriori informazioni
      • WC per disabili accessibili senza barriere architettoniche.
aggiungi al mio programma di viaggio

 

O il Pramerl & The Wolf, con la sua cucina anticonvenzionale, che visto da fuori sembra un semplice Beisl. Sono tutti locali che hanno una cucina stellata certificata dalla Guida Michelin.  

In quanto metropoli internazionale, la città di Vienna offre anche una cucina internazionale di altissimo livello, da quella italiana alla giapponese. Sono stati premiati con una stella Michelin ciascuno anche i ristoranti Blue Mustard e Das Loft per la loro cucina sorprendente e moderna, l’Edvard nell’Hotel Kempinski per i suoi piatti di ispirazione mediterranea, lo Shiki per la cucina giapponese e il Tian per la sua cucina esclusivamente vegetariana.

In una categoria a parte figurano lo Steirereck nello Stadtpark, il ristorante Amador, il Silvio Nickol Gourmet Restaurant nel Palais Coburg, il ristorante Konstantin Filippou e il Mraz & Sohn, ai quali la Guida Michelin ha assegnato due stelle ciascuno.

Teilen, bewerten und Feedback
Valuta l’articolo
Consiglia l’articolo a un amico

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.
I dati e gli indirizzi e-mail indicati non saranno memorizzati o riutilizzati.

Da
a
Feedback alla redazione di vienna.info

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.

Appellativo *