Tu sei qui:

Vista della tomba di Beethoven nel Cimitero centrale di Vienna
© WienTourismus/Gregor Hofbauer

Cimitero Centrale

Il Cimitero centrale di Vienna, aperto nel 1874, è molto più di un luogo di sepoltura. Con un’area di quasi due chilometri quadrati, è il secondo cimitero d’Europa per grandezza. Di conseguenza, qui si schiude un mondo parallelo unico nel suo genere in fatto di varietà. A impressionare non sono solo le tombe – tra esse ricordiamo quelle di molti personaggi illustri come i musicisti di fama internazionale Johannes Brahms, Franz Schubert, Ludwig van Beethoven, così come Falco e Udo Jürgens. Nella Chiesa del Cimitero dedicata a san Carlo Borromeo vi attende una delle chiese liberty più belle di Vienna. Cappelle ad arcate, mausolei e bizzarri monumenti inconsueti creano un’atmosfera unica, e regalano anche una certa dose di brividi. Benvenuti in un luogo di Vienna davvero particolare!

Paradiso degli animali

I viennesi amano il Cimitero centrale soprattutto per la sua caratteristica di area verde. Il cimitero è un paradiso naturale ed è perfetto per lunghe passeggiate. Per questo motivo, il Cimitero centrale è amato dalle persone che fanno jogging. Vi si può anche andare in bicicletta. E con un po’ di fortuna si possono incontrare i suoi speciali abitanti. Infatti, se si sentono dei fruscii nei cespugli, non bisogna avere paura degli zombie: il Cimitero centrale è l’habitat di caprioli, criceti, scoiattoli, tassi, donnole, gheppi e tante altre specie animali, che apprezzano l’enorme area proprio come i viennesi.

Scoprire il cimitero da porta a porta

Arrivando dal centro, si passa il primo portone, dal quale si accede all’antico settore israelitico, una rigogliosa distesa verde disseminata di tombe con molti monumenti funebri architettonicamente interessanti di personaggi ebraici famosi. Nel gruppo 5b sono sepolti tra gli altri Arthur Schnitzler e Friedrich Torberg. Camminando lungo il muro del cimitero, i visitatori arrivano al portone principale (secondo portone), realizzato nel 1905 da Max Hegele in stile Liberty.

Attraversando il portone principale e andando diritti si arriva alla chiesa San Borromeo, coronata da una grande cupola. La chiesa, anch'essa costruita da Hegele dal 1908 al 1910, è sia chiesa del cimitero che mausoleo di Lueger, il quale fu sindaco di Vienna dal 1897 al 1910. A sinistra e a destra di questo viale principale (gruppi 32a e 14a nonché 32c e 14c) si trova quello che probabilmente è il più grande complesso di tombe d'onore del mondo. Sono qui situate infatti, per citarne alcune (gruppo 32a) le tombe di Gluck, Beethoven, Schubert, Hugo Wolf, Johann Strauss padre e figlio, Lanner, Brahms, (gruppo 32c) Arnold Schönberg, Robert Stolz e Curd Jürgens.

Dalla politica al jazz

Dirimpetto alla chiesa commemorativa si trova la cripta in cui sono sepolti dal 1945 tutti i presidenti federali defunti (Renner, Körner, Schärf, Jonas). In onore di Mozart fu eretto un monumento sepolcrale (gruppo32a), ma la sua tomba si trova nel Cimitero di S. Marx.

Quasi di fronte al portone principale, sull'altro lato della Simmeringer Hauptstrasse, si trova il crematorio costruito nel 1922 da Clemens Holzmeister in uno stile architettonico orientaleggiante a mo' di fortezza. Proseguendo lungo il muro del cimitero si arriva al 3° portone (entrata secondaria e entrata Cimitero Evangelico) e al 4° portone (dal 1928 nuovo settore israelitico).

Dal mese di ottobre 2014 il Cimitero centrale ospita anche il Museo delle Pompe funebri.

Info & carrozza

Una piantina del Cimitero centrale e delle tombe dei personaggi famosi è disponibile all’ingresso 2, dove si può noleggiare anche un’audio-guida.
Noleggio dell’audio-guida: 6 € (deve essere lasciato in deposito un documento di identità valido)

Un Punto Informazioni con piantine e la possibilità di ricercare le tombe è a disposizione dei visitatori all’ingresso 2 anche nella nuova sede della pasticceria Kurkonditorei Oberlaa. Il caffè è aperto durante gli orari di apertura del cimitero.

Suggerimento: nel Cimitero centrale sono possibili anche giri in carrozza: il posteggio delle carrozze si trova presso il cancello 2, tutti i giorni dalle ore 10 alle 17. Il giro in carrozza comprende numerose tombe di cittadini illustri di Vienna (Mozart, Schubert, Beethoven, Hans Moser, Falco, Adolf Loos e molti altri.) e fa conoscere ai visitatori anche le bellezze naturali del cimitero. Il giro breve (30 min.) costa 50 €, il giro lungo (60 min.) 80 € a carrozza (per 4 persone). I giri in carrozza si effettuano dall'inizio di aprile alla fine di ottobre. È possibile prenotare dal lunedì al mercoledì al numero di tel. +43-(0)699-181 540 22, www.vienna-carriage.com

Cimitero centrale (Zentralfriedhof)

Simmeringer Hauptstraße 234
1110 Vienna
  • Orari di apertura

    • tutti i giorni, 07:00 - 18:00
  • Accessibilità

    • Ulteriori informazioni
      • Ammessi i cani guida per non vedenti
      • WC per disabili accessibili senza barriere architettoniche.
    • Note

      Honorary tombs: Main Entrance (2nd Gate, access by car possible on the blue paths), free with ID. One can apply for the access card at the Infopoint (2nd Gate). Wheelchair-accessible restroom accessible with "Euro-Key" near Hall 3, in the cemetery church and at the cemetery office (ramp), gravel paths.

Chiesa:
marzo-ottobre 8-17
Novembre-febbraio 8-16

Cimiteri di Vienna