Chiesa di San Leopoldo (am Steinhof)

Tu sei qui:

Chiesa di Otto Wagner a Steinhof

La cupola, ricoperta di lastre di rame dorate, è visibile da lontano. La chiesa sovrasta l’intero complesso dell’ex ospedale psichiatrico nella zona collinare occidentale della città. La chiesa di San Leopoldo fu costruita tra il 1904 e il 1907 come chiesa istituzionale. Insieme alla  Secessione, è considerata un’opera fondamentale dello stile liberty viennese e presenta analogie con la chiesa di San Carlo Borromeo al  Cimitero centrale.

Otto Wagner Kirche zum Hl. Leopold

Hearonymus

L’audioguida della chiesa di San Leopoldo di Otto Wagner

Otto Wagner progettò anche la maggior parte degli interni della chiesa, dagli apparecchi di illuminazione ai banchi e agli altari. Sia all’interno che all'esterno l’architetto ha saputo armonizzare l’aspetto pratico con quello estetico. Ad esempio, quante persone hanno una veduta libera sull’altare maggiore o come va pulito l’edificio. Alla decorazione hanno contribuito molti altri artisti, tra cui Kolo Moser (autore dei mosaici di vetro sulle finestre) e Othmar Schimkowitz (autore degli angeli a colonna sul portale principale e angeli sull’altare maggiore).

Anche i vicini terreni Steinhofgründe, a nord, facevano parte dell’ospedale e oggi sono un’amata area ricreativa locale. Durante una pausa da una piacevole passeggiata, ci si può concedere un picnic all’ombra dei numerosi alberi da frutto. Per i bambini c’è un grande parco giochi e un campo da calcio.

Chiesa di Otto Wagner a Steinhof (Otto Wagner Kirche am Steinhof)

Baumgartner Höhe 1
1140 Vienna
  • Orari di apertura

    • 15 Marzo 2024 fino a 31 Ottobre 2024
    • Ven - Dom, 10:00 - 17:00
    • The Otto Wagner Church is closed from 1 November, 2023 until 15 March, 2024.

  • Accessibilità

    • Ingresso principale
      • 12 Gradini
    • Ulteriori informazioni
      • Ammessi i cani guida per non vedenti
    • Note

      Interior: no steps. Access to the church is currently restricted and not possible for wheelchair users and people with walking difficulties!

Valuta l’articolo

Non siete ancora sazi?