Il castello di Schönbrunn

Tu sei qui:

Reggia di Schönbrunn

La Reggia di Schönbrunn è una delle più belle costruzioni barocche in Europa. Proprietà degli Asburgo dal 1569, la moglie di Ferdinando II, Eleonora Gonzaga, nel 1642 vi fece costruire una residenza nobiliare e la battezzò col nome di "Schönbrunn". Iniziata a costruire nel 1696, dopo l’assedio turco, la reggia con giardino subì radicali modifiche dopo il 1743, al tempo di Maria Teresa d’Austria. La Reggia è oggi parte del patrimonio culturale mondiale dell’UNESCO, in virtù del suo valore storico, della posizione unica e dei fastosi arredi.

1.441 stanze a disposizione dell’imperatore Francesco Giuseppe e di “Sissi”

L’imperatore Francesco Giuseppe nacque nel 1830 nella Reggia di Schönbrunn. Il monarca trascorse qui i suoi ultimi anni di vita. La Reggia di Schönbrunn conta complessivamente 1.441 stanze; di queste, solo 45 possono essere visitate. Gli arredi interni sono in stile rococò. Nella Sala degli Specchi della Reggia di Schönbrunn, il bambino prodigio Mozart suonava all’età di sei anni. Nello stanzone cinese a pianta rotonda Maria Teresa era solita tenere le sue conferenze segrete con il Principe Cancelliere Kaunitz. Nella camera Vieux-Laque conferiva Napoleone. Nel Salone Cinese Blu, l'imperatore Carlo I firmò nel 1918 il suo atto di rinuncia al governo (fine della monarchia). La Camera dei milioni, rivestita in palissandro e decorata con preziose miniature provenienti da India e Persia, è considerata una delle più belle stanze rococò al mondo. Nella Grande Galleria si tenne il Congresso di Vienna del 1814/15.

Rivivere la corte imperiale virtualmente

In un film di realtà virtuale di 24 minuti tecnicamente sofisticato, tramite occhiali digitali e contenuti in cui immergersi a 360°, visitatori e visitatrici possono rivivere la storia della reggia e la vita quotidiana dei monarchi. Un colorato mix di animazioni in 3D e scene rievocate da attori e attrici fornisce innanzitutto informazioni sulla costruzione della reggia e sulla storia degli Asburgo. Il film descrive poi nel dettaglio le vite delle due radiose personalità dell'imperatore Francesco Giuseppe I e dell'imperatrice Sissi. Particolare importanza è stata data all'autenticità storica e alla dettagliata riproduzione digitale delle sale di rappresentanza e del Teatro della Reggia di Schönbrunn. In questo modo, immergervisi completamente risulta facile. Anche l'appartamento del Principe Ereditario e le Sale Bergl, dove si svolgono gli spettacoli, meritano uno sguardo approfondito. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito web.

Da distretto di caccia a giardino barocco

Il parco della Reggia di Schönbrunn è gratuitamente accessibile ai visitatori durante tutto l'anno e ospita fontane impressionanti, statue, monumenti, alberi e fiori e la sfarzosa Gloriette. Il Museo delle Carrozze imperiali, il Giardino del Principe ereditario, il Giardino dell’Orangerie, il dedalo, il giardino zoologico, la Serra delle Palme e la Casa del Deserto sono a loro volta parte del parco della reggia e possono essere visitati dietro acquisto di un biglietto.

Suggerimento: Ricordate che la Reggia di Schönbrunn è la meta turistica più visitata di tutta l'Austria. Assicuratevi comodamente da casa il vostro biglietto online per evitare le lunghe code al box office: www.imperial-austria.at

Reggia di Schönbrunn (Schloss Schönbrunn)

Schönbrunner Schlossstraße
1130 Vienna
  • Vienna City Card

    • Vantaggi con la Vienna City Card: -7%

      Additional information on the offer: Classic Pass: 29€ instead of 31€ (incl. audio guide) / Sisi Ticket (Grand Tour / Schönbrunn Palace; Sisi Museum; Vienna Furniture Museum): 37€ instead of 40€ (incl. audio guide)

  • Orari di apertura

    • tutti i giorni, 09:30 - 17:00
    • Last entry: 16:15 h

  • Accessibilità

    • Ingresso principale
      • senza gradini
    • Parcheggi Ingresso principale
      • Parcheggi per disabili presenti
        at main entrance portal (Schönbrunner Schlossstrasse, 3 parking spaces), Meidlinger Tor (2 parking spaces), close to Kavalierstrakt as well as Valerietrakt (2 parking spaces) and Fürstenstöckl (1 parking space)
    • Con ascensore
      • Porta 90 cm largo
    • Ulteriori informazioni
      • Ammessi i cani guida per non vedenti
      • WC per disabili accessibili senza barriere architettoniche.
    • Offerte speciali per persone disabili

      Free wheelchair rental – contact attendant at main portal (3 wheelchairs) or at Hietzinger Tor and at Meidlinger Tor (1 wheelchair each). 
 Supplemental devices available for the visually impaired. Tours for visitors with with disabilities or special needs on request. 
 Museum Sign Language Guide available in ÖGS and IS for the Imperial or Grand Tour, prior reservation recommended, further information:
 https://www.schoenbrunn.at/en/visitor-information/barrier-free-access/

    • Note

      Access to all exhibition rooms: no steps. Freight elevator for extra wide wheelchairs: door width: 160 cm, cabin depth: 220 cm, cabin width: 156 cm.

      Visitors' center in the Gardetrakt by the main gate, stepless access, door width: approx. 144 cm, wheelchair-accessible restroom can be reached by wheelchair platform lift – platform 110/140 cm, door width: 90 cm in the corridor area and 94 cm to the outdoors, accessible from outside with a Euro-Key.

Parco della reggia di Schönbrunn Ingresso Hietzinger Tor

Maxingstraße
1130 Vienna
  • Orari di apertura

    • tutti i giorni, 06:30 - 17:30
  • Accessibilità

    • Ulteriori informazioni
      • Ammessi i cani guida per non vedenti
    • Offerte speciali per persone disabili

      Sightseeing-train through the palace park with hydraulic auto-lift for wheelchairs. Daily between 10 am and 6 pm from mid March until the end of October. Reduced price for wheelchair-users.

    • Note

      Daily until dusk, some sights only accessible through gentle climbs and over gravel paths.




Consiglia l’articolo a un amico

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.

I dati e gli indirizzi e-mail indicati non saranno memorizzati o riutilizzati.

Da
A *

Oggetto: Suggerimento da parte di www.vienna.info

Valuta l’articolo
Valuta l’articolo

Feedback alla redazione di vienna.info

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.

Appellativo *

Non siete ancora sazi?