Tu sei qui:

La primavera dell’arte sboccia a Vienna

A causa del COVID-19 sono possibili modifiche o annullamenti di manifestazioni anche con breve preavviso. Informazioni aggiornate su www.vienna.info o presso il sito degli organizzatori. 

9-27.3.2022: Festival Foto Wien 

Per la seconda volta il Kunst Haus Wien cura il festival Foto Wien. Più di 140 mostre e circa 300 manifestazioni mettono al centro dell’attenzione la fotografia. Musei, gallerie, spazi per progetti e cartelloni nello spazio pubblico mostrano nuove posizioni fotografiche e i più attuali lavori fotografici dagli atelier di fotografe e fotografi. Il festival è accompagnato da un ricco programma di manifestazioni come simposi, conferenze, un mercato dedicato ai photobook, visite agli studi e visite guidate in diverse sedi viennesi. 

Il programma di Foto Wien gira intorno a due temi contenutistici: Rethinking Nature mette a fuoco il ruolo chiave della fotografia nella percezione della natura. Molte artiste e molti artisti contribuiscono alla consapevolezza dell’attuale situazione ambientale e sfruttano il potenziale della fotografia per riflettere sul critico rapporto fra umanità e natura. Fotografinnen in Fokus si dedica all’eccezionale lavoro delle fotografe dall’invenzione di questo mezzo espressivo nell’Ottocento fino ad oggi e contribuisce alla visibilità di queste prestazioni perché possano fare ingresso nella storia della fotografia e dell’arte.  

19-27.3.2022: WIKAM – Fiera internazionale dell’arte e dell’antiquariato di Vienna 

La WIKAM è una piattaforma quarantennale per persone attive nel mondo del collezionismo privato, appassionate di arte e curatrici e curatori museali. È una delle fiere dell’arte e dell’antiquariato più ricche di tradizione in Europa, e ogni anno attira a Vienna esperte ed esperti internazionali di arte dall’Austria e dall’estero. In esposizione, oggetti artistici selezionati con cura appartenenti a tutti i generi e le epoche della storia dell’arte e del design, e pezzi di alta caratura di arte contemporanea austriaca e internazionale e del Modernismo classico. La fiera si svolge nel Palais Ferstel

25-27.3.2022: SPARK Art Fair Vienna 

La SPARK Art Fair Vienna è una piattaforma per persone appassionate d’arte e dopo il successo dell’anno scorso si ripresenta in una seconda edizione. Nel 2022 l’organizzatore Renger van den Heuvel presenta nuovamente un’architettura espositiva unica, con novanta presentazioni singole, due sezioni curate e un mix di gallerie austriache e internazionali. Il particolare formato di questa fiera dell’arte permette al pubblico di entrare in stretto contatto con le artiste e gli artisti. Anche nel 2022 alla SPARK Art Fair Vienna verranno presentati innumerevoli lavori finora inediti e realizzati appositamente per la fiera. Le tre sezioni speciali SPARK Expanded, Fotografie e Die vierte Wand sono state curate da curatrici e curatori di fama internazionale: Christoph Doswald, Bettina Leidl e Marieke Wiegel, nonché Fiona Liewehr. 

5-8.5.2022: 15o Art Austria 2022 

Nel 2022 l’Art Austria festeggia il quindicesimo anniversario della sua prima edizione. Nel cortile principale del MuseumsQuartier (MQ) verranno eretti due tendoni collegati con la MQ Arena 21 e la MQ Ovalhalle. Il rinnovato ingresso principale dell’Art Austria si trova direttamente a fianco dell’ingresso principale del MQ. Ben 45 artiste e artisti provenienti dall’Austria mostrano i propri lavori che vanno dal Modernismo classico all’arte contemporanea.  

12–14.5.2022: VIENNA CITY GALLERY WALK 

Anche nel 2022 il leitmotiv della Vienna Gallery Walk è la “fugacità”. L’ispirazione è in primo piano nei tour artistici per innumerevoli mostre e gallerie di artiste e artisti diversissimi. Per la prima volta anche in collegamento con musica e letteratura.

12-15.5.2022: PARALLEL EDITIONS 

Nella primavera 2022, per la seconda volta dopo il 2021, PARALLEL VIENNA presenta in aggiunta alla conosciuta fiera dell’arte di settembre la formula PARALLEL EDITIONS. Come location è stato scelto l’Atelierhaus dell’Accademia delle Belle Arti di Vienna nel sesto distretto, che mette a disposizione una superficie espositiva di oltre 1.000 m². Si tratta di un formato che si concentra su edizioni, grafiche, multipli, lavori plastici di piccole dimensioni, oggetti, sculture e libri d’arte. Si segue un approccio completamente nuovo, mettendo al centro di una fiera dell’arte l’editoria artistica. Le edizioni sono interessanti per un pubblico particolarmente vasto, in quanto attirano sia persone appassionate d’arte che collezioniste e collezionisti, e sono dunque particolarmente adatte come ingresso nel mercato dell’arte. Il team di curatrici e curatori sceglierà in esclusiva un massimo di quaranta gallerie, spazi per progetti o iniziative artistiche che presentano esclusivamente edizioni di artiste e artisti.

Consiglia l’articolo a un amico

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.

I dati e gli indirizzi e-mail indicati non saranno memorizzati o riutilizzati.

Da
A *

Oggetto: Suggerimento da parte di www.vienna.info

Valuta l’articolo
Valuta l’articolo

Feedback alla redazione di vienna.info

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.

Appellativo *

Non siete ancora sazi?