Tu sei qui:

Parchi con offerte speciali

I parchi viennesi sono di per sé un’attrazione turistica. Se avete un po’ più di tempo a disposizione e non volete godervi solo i meravigliosi parchi del centro città, fate una gita nei parchi al di fuori dell’area urbana. Ad esempio nell'incantevole Parco termale Oberlaa, creato nel 1974 in occasione della Rassegna internazionale di giardinaggio di Vienna.

Ce n'è per tutti i gusti: da comodi prati con sdraio incluse fino a uno zoo con animali da accarezzare per i bambini e una pista di pattinaggio per i più sportivi. Sono molto apprezzati anche i giardini a tema all'interno del parco: un labirinto di fiori, una città del cinema, un giardino dell'amore e un giardino sulla scalinata creano un'atmosfera unica. Il giardino giapponese Takasaki porta a Vienna l’arte asiatica dell’estremo oriente.

Sport e oasi di pace

Migliaia di rose vi attendono nel roseto del Parco del Danubio nel 22° distretto, il distretto più verde di Vienna con ben 800.000 m² di aree verdi, che oggi costituisce un unico spazio con l’area ricreativa Nuovo Danubio, alla quale appartiene anche l’Isola del Danubio. Qui, oltre all’originaria ferrovia del Parco del Danubio, all’idilliaco lago Irissee e al Papstwiese (prato del Papa) ai piedi della Torre del Danubio, ci sono molte possibilità per praticare sport: campi da tennis gratuiti, un minigolf o gli scacchi.

Nel ristorante sul lago Iris, rimasto vuoto per tanto tempo eppure ancora splendido - fu costruito negli anni Sessanta, quando venne inaugurato il parco - si è stabilita la Casa della cultura coreana. È accessibile a tutti e costituisce un ulteriore arricchimento: ospita un'invitante casa del tè e una biblioteca, ma vi si organizzano anche corsi di calligrafia, mostre, corsi di cucina e molto altro ancora.

Il piacere del parco con un bel panorama

Un enorme mondo dedicato al tempo libero: campi per beach-volley e piste di pattinaggio, graziosi laghetti, cascatelle e numerose specie arboree differenti fanno anche del Türkenschanzpark una tappa obbligata per gli amanti della natura; il nome è dovuto al fatto che nel 1683 i turchi si trincerarono in questi luoghi per affrontare l'esercito che arrivava a liberare la città.

89 scalini vi faranno ascendere i 23 metri di altezza del belvedere panoramico Paulinenwarte. La piattaforma panoramica inaugurata nel 1888 dall'imperatore Francesco Giuseppe I originariamente aveva l'ulteriore funzione di cisterna per l'acqua. Oggi il belvedere Paulinenwarte offre una splendida vista panoramica a 360 gradi. Il nome della costruzione è stato scelto in onore della principessa Paolina Metternich, che donò molte piante esotiche per l'allestimento del parco.

Arte moderna al parco

Lo Schweizergarten è uno dei parchi più antichi di Vienna. Dopo l'esposizione mondiale del 1958 di Bruxelles si decise di trasferire qui il padiglione austriaco, una struttura in acciaio dell'architetto Karl Schwanzer, e nel 1962 lo si inaugurò come Museo del XX secolo. Nel 2011 la notevole costruzione ha festeggiato la sua riapertura come Belvedere 21. Inoltre, nello Schweizergarten un monumento alto più di 2 metri, eretto nel 2010, ricorda il compositore polacco Frédérik Chopin e il suo periodo a Vienna. In questo parco molto vario si trova tra l'altro anche una piscina per famiglie ad ingresso libero e il ristorante con cucina tipica viennese "Klein Steiermark".

Parco termale Oberlaa (Kurpark Oberlaa)

Kurbadstraße 10
1100 Vienna

Donaupark

Arbeiterstrandbadstraße/Donauturmstraße
1220 Vienna

Casa della cultura coreana by the Iris Lake in Danube Park

Arbeiterstrandbadstraße 122
1220 Vienna
  • Note

    • sul lago Iris nel Donaupark

Türkenschanzpark

Türkenschanzpark
1180 Vienna
  • Note

    • fra Peter-Jordan-Strasse, Gregor-Mendel-Strasse, Hasenauerstrasse e Max-Emanuel-Strasse

Paulinenwarte

Türkenschanzpark
1180 Vienna

Schweizergarten

Schweizer-Garten-Straße
1030 Wien

Belvedere 21

Arsenalstraße 1
1030 Vienna
  • Orari di apertura

    • Mar, 11:00 - 18:00
    • Mer, 11:00 - 18:00
    • Gio, 11:00 - 18:00
    • Ven, 11:00 - 18:00
    • Sab, 11:00 - 18:00
    • Dom, 11:00 - 18:00
  • Accessibilità

    • Ingresso principale
      • senza gradini (Doppelschwingtüre 140 cm largo)
    • Parcheggi Ingresso principale
      • 1 Parcheggi per disabili presenti
    • Con ascensore
      • Porta 90 cm largo
    • Ulteriori informazioni
      • Ammessi i cani guida per non vedenti
      • 2 Posti per sedia a rotelle (spaces in the Blickle cinema by the entrance on the right)
      • WC per disabili accessibili senza barriere architettoniche.
    • Offerte speciali per persone disabili

      Tactile tours on the architecture of 21er Haus and the sculptures of Fritz Wotrub for blind and visually impaired people.

    • Note

      Sitzmöglichkeiten in den Ausstellungen, im Foyer und in der Garderobe.

Consiglia l’articolo a un amico

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.

I dati e gli indirizzi e-mail indicati non saranno memorizzati o riutilizzati.

Da
A *

Oggetto: Suggerimento da parte di www.vienna.info

Valuta l’articolo
Valuta l’articolo

Feedback alla redazione di vienna.info

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.

Appellativo *

Non siete ancora sazi?