Food on a plate

Tu sei qui:

Alimentazione vegetariana

Di fronte al Ronacher, il TIAN Restaurant Wien dimostra ai massimi livelli quanto può essere varia la cucina senza carne. Leggendo il menu sembra di fare una passeggiata nell'orto. Lo chef Paul Ivic utilizza prodotti biologici e di produzione equa e solidale, tra cui verdure, frutta e cereali quasi dimenticati, creando piatti spettacolarmente raffinati. Ivic è anche molto attento a non buttare via nulla e sperimenta molti modi per utilizzare tutto, dalla radice alla foglia, soprattutto quando si tratta di verdure. Per la sua ottima cucina, il TIAN è stato premiato dalla Guida Michelin con una stella. Questo lo rende uno dei migliori ristoranti vegetariani al mondo.

Con il suo concetto di bistrot, il TIAN offre una cucina vegetariana (e anche vegana) in tutta semplicità: nel TIAN Bistro sullo Spittelberg vengono servite ottime colazioni e classici senza carne, come la tartare con funghi shiitake al posto del manzo. Una cucina semplice ma sofisticata.

Nel seminterrato della Künstlerhaus, dove si trova l’Albertina modern, c’è anche qualcuno che cucina. Il ristorante si chiama Hausbar. Sono disponibili due menu a più portate, uno vegetariano e uno vegano. Il tutto in grande stile. Qui, la regionalità e la stagionalità sono una certezza.

Un suggerimento per chi ama la cucina vegetariana è anche &flora all'Hotel Gilbert. Ci sono anche pietanze con la carne, ma l'attenzione è chiaramente rivolta ai piatti vegetariani. Una cucina variopinta e leggera con influenze internazionali, nella quale la carne viene servita al massimo come contorno.

Da più di 20 anni, Lebenbauer propone alimenti integrali e piatti vegetariani. Lì è possibile sperimentare quanto possa essere creativa e varia la cucina sana. Nel corso di diversi anni i coniugi Lebenbauer sono stati premiati da Gault Millau proprio per questo. Nell’ambiente elegante del ristorante si traovano anche ottimi vini.

Il ristorante Wrenkh era originariamente noto per la sua cucina vegetariana di alto livello. Ora anche la carne e il pesce sono presenti nel menu, ma i piatti vegetariani sono ancora tra i migliori della città.

Hollerei nei 15. Questo quartiere è un po' fuori mano rispetto al centro, ma la sua buona cucina vale sicuramente una piccola deviazione. Anche qui la cucina è prevalentemente biologica. L'offerta gastronomica si ispira alla cucina asiatica e mediterranea e viene servita in un accogliente ambiente Beisl, in estate in un bellissimo giardino ombreggiato per gli ospiti.

Naturkost St. Josef è uno dei pionieri viennesi per quanto riguarda la pura cucina vegetariana e biologica. Nel ristorante, annesso a un negozio biologico nel cuore del quartiere creativo di Neubau, vengono serviti un piatto di mezzogiorno, zuppe e ogni tipo di prelibatezze nell'impareggiabile buffet di insalate. Il Naturkost St. Josef è particolarmente noto per le sue creative variazioni di insalata.

TIAN Ristorante Vienna

Himmelpfortgasse 23
1010 Vienna
  • Orari di apertura

    • Mar - Sab, 18:00 - 23:00
  • Accessibilità

    • Ingresso principale
      • 2 Gradini (Porte scorrevoli automatiche )
    • Ingresso secondario
      • senza gradini
    • Ulteriori informazioni
      • WC per disabili accessibili senza barriere architettoniche.

Tian Bistro allo Spittelberg

Schrankgasse 4
1070 Vienna

Hausbar at the Kunstlerhaus

Karlsplatz 5
1010 Vienna

&flora Restaurant & Bar

Breite Gasse 9
1070 Vienna
  • Orari di apertura

    • Lun, 07:30 - 16:00
    • Mar - Ven, 07:30 - 00:00
    • Sab, 08:00 - 00:00
    • festivi - Dom, 08:00 - 17:00

Lebenbauer

Teinfaltstraße 3
1010 Vienna

Wrenkh Wiener Kochsalon & Restaurant

Bauernmarkt 10
1010 Vienna

Hollerei

Hollergasse 9
1150 Vienna

Negozio di alimenti naturali St. Josef

Zollergasse 26
1070 Vienna
  • Orari di apertura

    • Shop Lun - Ven, 08:00 - 18:30
    • Sab, 08:00 - 16:00
    • Restaurant Lun - Ven, 08:00 - 17:00
    • Sab, 08:00 - 16:00
Valuta l’articolo

Non siete ancora sazi?